Attendere...caricamento in corso

TS EnGiNeS


Run Search Request

TS NaWiGaToR


ViDeO..



Courtesy TerritorioScuola - Daniel Nocera - La foglia artificiale


Courtesy TerritorioScuola - Fusione Fredda: Intervista a McKubre -- sub ita -- parte 1 e 2


Courtesy TerritorioScuola
Emilio del Giudice Storia delle reazioni nucleari nella materia condensata
(Clicca qui per vedere tutto il Convegno "Eppur si Fonde" - Milano, 20/11/2009)

Courtesy TerritorioScuola


Commenti Correnti!


I Commenti dei Navigatori di TerritorioScuola InterAzioni. Considerazioni, sfoghi, invettive contro i pionieri del collasso mondiale.
Commenti CorrentiCommenti CorrentiCommenti Correnti

NormaScuola SupeR SearcH!

Prova il Nuovo Motore di Ricerca della Normativa Scolastica e Correlata!

17:48 - 08/10/11 - Otto per mille alla scuola pubblica: altro che vittoria...

Il fatto(Fonte: Cittadinanzattiva) – Il 29 settembre la Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge per la ripartizione annuale della quota dell'otto per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche. Il testo approvato, e trasmesso al Senato per l'approvazione definitiva, contiene un ordine del giorno che impegna il Governo a modificare la normativa per consentire ai cittadini di indicare la scuola pubblica (ivi comprese le scuole paritarie, come stabilito dalla riforma Berlinguer del 2000).

Considerazioni – La vittoria, sbandierata dalle sinistre come un cambiamento di rotta in favore della scuola pubblica, nasconde un finanziamento anche per le scuole paritarie (grazie anche alla riforma Berlinguer del 2000) che, di fatto, pubbliche non sono per la natura e le finalità per cui sono state costituite e consentite. In un Paese in cui i politici di destra discettano circa la “Forza della Gnocca” come nome da dare al loro nascente partito, quelli di sinistra – con l'approvazione di questa porcata legislativa – fondano, di fatto, il Partito del Deretano (quello degli italiani che pagano le imposte e le tasse). Del resto, anatomicamente, sono vicinissimi…

www.ansa.it
www.archiviostorico.corriere.it
Il testo del disegno di legge

Lascia un Commento

 

 

 

Puoi usare questi tags HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>