Attendere...caricamento in corso

TS EnGiNeS


Run Search Request

TS NaWiGaToR


ViDeO..



Courtesy TerritorioScuola - Daniel Nocera - La foglia artificiale


Courtesy TerritorioScuola - Fusione Fredda: Intervista a McKubre -- sub ita -- parte 1 e 2


Courtesy TerritorioScuola
Emilio del Giudice Storia delle reazioni nucleari nella materia condensata
(Clicca qui per vedere tutto il Convegno "Eppur si Fonde" - Milano, 20/11/2009)

Courtesy TerritorioScuola


Commenti Correnti!


I Commenti dei Navigatori di TerritorioScuola InterAzioni. Considerazioni, sfoghi, invettive contro i pionieri del collasso mondiale.
Commenti CorrentiCommenti CorrentiCommenti Correnti

NormaScuola SupeR SearcH!

Prova il Nuovo Motore di Ricerca della Normativa Scolastica e Correlata!

16:29 - 07/05/12 - EdX: La PiĆ¹ Grande Rivoluzione nell'Istruzione Mondiale...

Anant Agarwal

Anant Agarwal


“Il più grande cambiamento nel campo dell'istruzione dall'invenzione della macchina da stampa…”

La Harvard University ed il Massachusettes Institute of Technology hanno annunciato oggi la nascita di edX, una nuova partnership nel settore della formazione online. Attraverso edX, le due istituzioni collaboreranno per potenziare l'insegnamento e l'apprendimento basato sul tradizionale campus e per costruire una comunità globale di apprendimento online estesa gratuitamente a centinaia di milioni di persone in tutto il mondo.

La piattaforma edX si baserà sull'esperienza consolidata da entrambe le università nell'offerta di contenuti didattici online. La piattaforma tecnologica recentemente realizzata dal MITx, che servirà come base per l'innovativo sistema di apprendimento, è stata progettata per offrire versioni online dei corsi del MIT basate su videolezioni, test di valutazione, feedback immediati con l'istituzione, valutazioni degli studenti basate su domande e risposte, laboratori online e valutazione dell'apprendimento dello studente basata sull'effettivo percorso svolto. Certificati di padronanza verranno attribuiti a coloro che avranno dimostrato motivazione e conoscenza del materiale didattico.

Il MIT e Harvard si aspettano che nel tempo altre università si uniscano al loro progetto per offrire corsi su piattaforma edX. La raccolta in unico sito di contenuti educativi provenienti da numerose università, permetterà agli studenti di tutto il mondo di accedere ai contenuti dei corsi di qualsiasi università del mondo e di utilizzare una serie di strumenti didattici online condivisi da tutte le università partecipanti.

EdX rilascerà la sua piattaforma edX come software open source in modo che possa essere utilizzato da altre università che desiderano ospitare le proprie piattaforme. Poiché le tecnologie di apprendimento saranno disponibili come software open source, altre università e singoli saranno in rado di aiutare a migliorare la piattaforma edX e ad aggiungere funzionalità alla tecnologia.

Il MIT e Harvard utilizzeranno congiuntamente la piattaforma edX per la ricerca sulle modalità di apprendimento degli studenti e sul come le tecnologie possono favorire l'apprendimento on-campus e online. La piattaforma edx permetterà lo studio di quali metodi e quali strumenti didattici sono più efficaci. I risultati di questa ricerca saranno utilizzati per informare come le facoltà usano la tecnologia nel loro insegnamento, che migliorerà l'esperienza sia degli studenti del campus che per i milioni di soggetti che dovrebbero trarre vantaggio da queste nuove offerte online.

Il presidente del MIT, Susan Hockfield, ha commentato: edX rappresenta un'opportunità unica per migliorare l'istruzione dei nostri campus proprio attraverso l'apprendimento online e, allo stesso tempo, la creazione di un audace nuovo percorso formativo per milioni di studenti in tutto il mondo.

Il presidente della Harvard University ha detto: edX offrirà alla HU e al MIT un'opportunità, senza precedenti, di estendere notevolmente la nostra portata collettiva, svolgendo attività di ricerca innovativa nel sistema educativo efficace ed estendendo l'accesso online a un'istruzione di qualità superiore.

Harvard e il MIT useranno queste nuove tecnologie e la ricerca che renderanno possibile per condurre e per orientare l'apprendimento online a beneficio dei nostri studenti, i nostri coetanei, e le persone in tutta la nazione e nel mondo..

Struttura in comproprietà per il No-Profit.

L'iniziativa sarà supervisionata da un'associazione senza fini di lucro con sede a Cambridge, Massachusetts, per essere posseduta e gestita in parti uguali dalle due università.
Il direttore del Laboratorio di Intelligenza Artificiale e di Scienza dei Computers, Anant Agarwal, sarà il primo presidente del progetto edX.
Ad Harvard, il Provost Alan Garber sarà chiamato a dirigere lo sforzo realizzativo e Dean Michael D. Smith giocherà un ruolo di primo piano nel collaborare con le facoltà e nel fornire i corsi.
Si prevede che a breve termine che le offerte di corsi di una serie di scuole di Harvard e del MIT saranno incluse nella piattaforma edX.

La Ricerca per Migliorare il Modello Residenziale di Apprendimento

EdX migliorerà il modello tradizionale residenziale di formazione universitaria su entrambe i campus, sostenendo un numero pressoché illimitato di approcci sperimentali per l'insegnamento online che può essere utilizzato dai docenti di Harvard e del MIT e che andrà a beneficio degli studenti di Cambridge e di Boston.

L'ambiente campus offre opportunità ed esperienze che non possono essere replicate online, ha detto Hockfield. EdX è progettata per migliorare e non sostituire, l'esperienza di campus.

edX sarà separato dalle iniziative dei corsi di formazione a distanza già esistenti, quali il MIT OpenCourseWare e i corsi offerti dalle scuole di Harvard quali la Harvard Extension School, la Harvard Business School e la Harvard Medical School.

Primi Corsi dall'Autunno 2012.

Le università si adopereranno per sviluppare ulteriormente la piattaforma di apprendimento online già avviata con MITx e per popolare il sito edX con i corsi delle facoltà di Harvard e del MIT. Durante le prime fasi, le due facoltà collaboreranno per offrire il più ampio catalogo di corsi possibili. Una prima serie di corsi è prevista per l'autunno 2012.

Lascia un Commento

 

 

 

Puoi usare questi tags HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>