Attendere...caricamento in corso

TS EnGiNeS


Run Search Request

TS NaWiGaToR


ViDeO..



Courtesy TerritorioScuola - Daniel Nocera - La foglia artificiale


Courtesy TerritorioScuola - Fusione Fredda: Intervista a McKubre -- sub ita -- parte 1 e 2


Courtesy TerritorioScuola
Emilio del Giudice Storia delle reazioni nucleari nella materia condensata
(Clicca qui per vedere tutto il Convegno "Eppur si Fonde" - Milano, 20/11/2009)

Courtesy TerritorioScuola

Commenti Correnti!


I Commenti dei Navigatori di TerritorioScuola InterAzioni. Considerazioni, sfoghi, invettive contro i pionieri del collasso mondiale.
Commenti CorrentiCommenti CorrentiCommenti Correnti

NormaScuola SupeR SearcH!

Prova il Nuovo Motore di Ricerca della Normativa Scolastica e Correlata!

ANIEF - Associazione Sindacale Professionale

Giovedì 14 Novembre 2019 – News in tempo reale da ANIEF – Scuola, università, ricerca e politica scolastica. Tutte le informazioni che servono per mantenersi costantemente aggiornati: rassegne stampa in diretta dalle fonti originali.


13/11/2019
Legge di Bilancio 2020, Anief chiede la trasformazione dei posti in deroga di sostegno in organico di diritto e assunzioni in funzione alle esigenze territoriali

Vera inclusione, continuità didattica, regolamentazione dei posti da attivare, vincolo del numero di ore di sostegno assegnate agli allievi a quanto indicato nel PEI: le richieste sono presenti nel piano di modifica dell’Anief al Disegno di legge di Bilancio 2020 AS 1586, presentato alla V Commissione del Senato della Repubblica

Leggi tutto…

13/11/2019
Legge di Bilancio, rimane emergenza 100 mila cattedre vacanti e migliaia di posti vuoti come preside e Dsga: Anief chiede di stabilizzare gli idonei

Ridurre la voragine delle cattedre senza titolare, ma anche dei tanti posti vacanti come dirigente scolastico e Dsga, andando a utilizzare le graduatorie degli aspiranti docenti risultati idonei al termine dei concorsi. La possibilità, da adottare all’occorrenza e in tutti quei casi in cui non risultano più presenti candidati, pur in presenza di migliaia di posti privi di titolare, è prevista da alcuni dei 40 emendamenti presentati dall’Anief al Disegno di legge di Bilancio 2020 AS 1586, presto all’esame della V Commissione di Palazzo Madama

Leggi tutto…

13/11/2019
Anief su Tecnica della Scuola – Pacifico: “Le nostre proposte per realizzare un vero Salva-Precari”

13/11/2019
Rassegna Stampa – 13 novembre 2019

13/11/2019
Udir presente le sue proposte di modifica alla legge di bilancio e al decreto legge scuola

Il giovane sindacato chiede la revisione della disciplina sulla responsabilità dei dirigenti scolastici in tema di sicurezza e del dimensionamento scolastico, il ripristino del versamento della RIA dei presidi andati in quiescenza nel FUN, una mobilità straordinaria per i dd.ss. neo-assunti, nonché lo scorrimento della graduatoria degli idonei dell’ultimo concorso e la sostituzione della valutazione del portfolio

Marcello Pacifico (Udir): Il fine è migliorare la scuola; crediamo fermamente che questo processo debba includere anche l’ottimizzazione dell’operato del ds, che coordina e permette l’armonioso svolgimento delle varie attività. Abbiamo presentato degli emendamenti al disegno di legge Bilancio alla V e alla VII commissione Senato, con cui è stato dato spazio alla Sicurezza, all’autonomia scolastica, al salario accessorio e alla mobilità straordinaria dei dirigenti scolastici. Con queste proposte emendative alle commissioni VII e XI Camera all’AC 2222 ci siamo concentrati sul reclutamento e sulla valutazione del ds, poiché crediamo che tutti gli aspetti della vita lavorativa del capo dell’istituto siano importanti e da curare, per il bene dell’istruzione tutta

Leggi tutto…

13/11/2019
Legge di Bilancio 2020, Anief chiede il salario minimo adeguato al tasso di inflazione reale

Migliorare il trattamento economico del personale pubblico allineando il salario minimo dei dipendenti al tasso annuo di inflazione reale, certificato dall’Istat e accertato dal Ministero dell’Economia: la richiesta è contenuta nel piano di modifica dell’Anief al Disegno di legge di Bilancio 2020 AS 1586, presentato alla V Commissione del Senato della Repubblica

Leggi tutto…

13/11/2019
Anief su Orizzonte Scuola – Pacifico: “Serve una svolta. La politica ci ascolti, rappresentiamo il mondo del precariato”

12/11/2019
Anief su Teleborsa – Decreto e manovra, il sindacato ricevuto in audizione dai parlamentari

12/11/2019
Anief su Italia Stampa – Sciopero nazionale oggi per il mondo della scuola, intervista al presidente Pacifico

12/11/2019
Udir presenta emendamenti al disegno di legge Bilancio alla V e alla VII commissione Senato

Il giovane sindacato ha stamani proposto emendamenti al disegno di legge 1586 Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022 su sicurezza scolastica, autonomia scolastica, salario accessorio e mobilità straordinaria dei dd.ss.

Leggi tutto…


CGIL Scuola Informa

Giovedì 14 Novembre 2019 – News in tempo reale dalla FLC-CGIL. – Scuola, università, ricerca e politica scolastica. Tutte le informazioni che servono per mantenersi costantemente aggiornati: rassegne stampa in diretta dalle fonti originali.


FLC CGIL – Federazione Lavoratori della Conoscenza
21/11/2019
Convegno Dirigenti Scolastici, Firenze 21-22 novembre 2019. Programma
Convegno Dirigenti Scolastici, Firenze 21-22 novembre 2019. Programma
14/11/2019
I calcoli di un’Italia diseguale: i dati Report/Openpolis e l’autonomia differenziata
n sistema che ha cristallizzato le differenze preesistenti, non solo tra Nord e Sud del Paese, ma anche tra aree depresse ed…
13/11/2019
Legge di bilancio 2020, mancano risorse per istruzione, università e ricerca. Sindacati pronti a mobilitarsi
Comunicato unitario FLC CGIL, CISL FSUR, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams.
13/11/2019
“Italia in Classe A”: KDZENERGY, il portale rivolto ai ragazzi
Il portale mette a disposizione strumenti multimediali e approcci sperimentali ponendo al centro della comunicazione i…
13/11/2019
Appalti scuola: CGIL, Governo trovi soluzioni per garantire occupazione lavoratori pulizie
Gli esuberi previsti sono inaccettabili. Necessario salvaguardare i livelli occupazionali e di reddito dei lavoratori…
13/11/2019
ISTAT: la RSU di Roma chiede informazioni all’amministrazione
Incontro a viale Liegi lunedì 18 novembre 2019
13/11/2019
Firenze, corso di formazione “A scuola di service learning per una comunità educante inclusiva e partecipativa”
Periodo: da gennaio a giugno 2020.
13/11/2019
Mantova, incontro di presentazione del concorso ordinario docenti 1° e 2° ciclo di istruzione e straordinario docenti scuola secondaria di 1° e 2° grado
Data: 26 novembre 2019.
13/11/2019
Siena, seminari di formazione “Relazione, inclusione e cura della disabilità del personale ATA nella scuola”
Periodo: dal 25 novembre al 19 dicembre 2019.
13/11/2019
Roma, corso di formazione “Aspettando l’incarico dirigenziale. Percorso formativo di approfondimento rivolto ai futuri dirigenti scolastici”
Periodo: dal 18 novembre 2019 al 28 aprile 2020.
13/11/2019
Concorsi Ricerca al 12 novembre 2019
I bandi in Gazzetta Ufficiale.
13/11/2019
Concorsi Università al 12 novembre 2019
I bandi in Gazzetta Ufficiale.
13/11/2019
Ripensare profondamente l’Alternanza scuola-lavoro, non rilanciarla
Comunicato stampa della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL
13/11/2019
Sindacati in coro: il decreto scuola va cambiato
ribadirlo sono state le sigle sentite in audizione dalle commissione riunite Lavoro e Istruzione di Camera e Senato. Con una…
13/11/2019
Fioramonti: i nostri docenti eroi civili con 30 ragazzi in classe, alla scuola servono 25 miliardi
Sulla mancata assegnazione di risorse alla scuola siamo ormai al botta e risposta tra il ministro dell’Economia, Roberto…
13/11/2019
Technopole, laboratorio per l’Italia
“Qui nasce il nuovo concetto di ricerca in rete”
13/11/2019
Agenzia per la Ricerca: opportunità o minaccia?
Nella Legge di bilancio in discussione al Senato, il Governo ha previsto all’articolo 28 la creazione di una nuova Agenzia…
13/11/2019
Il successo di Conservatori e Accademie: 76 mila studenti, triplicati gli stranieri
Focus del ministero dell’Istruzione sull’Afam. Ma mancano fondi per la ricerca e il patrimonio librario è inaccessibile
12/11/2019
Sicurezza “da brivido” nelle scuole di Firenze e provincia
I cinque sindacati maggiormente rappresentativi hanno organizzato una campagna di assemblee sul tema della sicurezza rivolte…
12/11/2019
Revisione dei profili ATA: riprende il confronto con i sindacati all’Aran
Il prossimo incontro è stato programmato per il 4 dicembre prossimo.
12/11/2019
Decreto scuola e ricerca: gli emendamenti proposti dalla FLC CGIL rilanciano la partita delle abilitazioni, i diplomati magistrali, i facenti funzione di DSGA e le stabilizzazioni in Università, Enti di ricerca, AFAM
Il decreto può e deve essere migliorato, a partire dalle questioni che disattendono l’intesa del 1° ottobre.
12/11/2019
Memorie FLC CGIL Audizione XI e VII Commissioni Camera Deputati 12 novembre 2019 – DL 124 precari
Memorie FLC CGIL Audizione XI e VII Commissioni Camera Deputati 12 novembre 2019 – DL 124 precari
12/11/2019
Assemblea unitaria a Piacenza: i sindacati ricevuti dal Prefetto
Le organizzazioni sindacali hanno presentato un documento sulle criticità afferenti alla sicurezza negli edifici scolastici…
12/11/2019
Legge di Bilancio 2020: sindacati convocati al MIUR il 13 novembre
È l’occasione per rimettere al centro della discussione le criticità del momento e tutte le mancanze della Legge di Bilancio…
12/11/2019
Ecosostenibilità e più sostegno
Fioramonti fissa le priorità per riscrivere la Manovra. Domani vertice con i sindacati

COBAS Scuola Informa

Giovedì 14 Novembre 2019 – News in tempo reale dal mondo COBAS – Scuola, università, ricerca e politica scolastica. Tutte le informazioni che servono per mantenersi costantemente aggiornati: rassegne stampa direttamente dalle fonti originali.


10/11/2019
DOCENTI PRECARI/E: INSUFFICIENTE IL DECRETO LEGGE
Il decreto legge n. 126 del 29 ottobre 2019, prevede Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti. Innanzitutto, sottolineiamo che anche in tale decreto manca una considerazione della vastità e della gravità del problema del precariato nella scuola pubblica […]
10/11/2019
INCONTRO COL MIUR SULL’INTERNALIZZAZIONE PULIZIE
INCONTRO AL MIUR SU INTERNALIZZAZIONE EX LSU E APPALTI STORICI Nell’ultimo incontro col MIUR abbiamo dovuto ancora constatare che, a poco meno di due mesi dal licenziamento dei lavoratori e delle lavoratrici delle cooperative impegnate nelle pulizie delle scuole, non vi sono risposte certe per la loro totale internalizzazione. I posti autorizzati dal MEF sono […]
10/11/2019
SCUOLA O MERCATO? Il caso Amazon
AMAZON E IL LICEO “CARDUCCI-DANTE” DI TRIESTE Trieste, 9 novembre 2019 – Che la scuola pubblica italiana rincorra da tempo il modello aziendalista è oramai cosa risaputa: competizione per essere riconosciuti come la scuola migliore, vetrine di vario tipo per vendere il “prodotto” scuola; accaparramento di studenti-clienti, tempo scuola ridotto per far lavorare gli studenti […]
10/11/2019
ASSEMBLEA ASSISTENTI AUTONOMIA E COMUNICAZIONE – PALERMO 20 novembre 2019

03/11/2019
NO ALLA GUERRA. Solidarietà a studenti e docenti del “Marco Polo” di Venezia
[APPELLO] Oltre 140 professori siciliani in solidarietà ai docenti e studenti della scuola Marco Polo di Venezia A Venezia, docenti e studenti del liceo “Marco Polo” hanno obiettato alla propaganda dell’uso delle armi e del coinvolgimento in iniziative di tipo militare (VEDI). Iniziative a quanto pare non deliberate da alcun organo collegiale. A seguito di […]
25/10/2019
9.11 MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LE LEGGI “SICUREZZA”
Quello che segue è il comunicato unitario di indizione della manifestazione nazionale a Roma del 9 novembre prossimo. Ricordiamo che la manifestazione è stata indetta dal Forum Indivisibili e Solidali (di cui i COBAS sono parte fondativa e rilevante) e dalle strutture romane dei Movimenti per l’Abitare e di numerosi Centri sociali raccolte nella sigla […]
20/10/2019
BASTA CON LE AGGRESSIONI FISICHE A DOCENTI E ATA
BASTA CON LE AGGRESSIONI FISICHE AI DOCENTI CHE SVOLGONO IL LORO LAVORO DI EDUCATORI IN CLASSE Esprimiamo tutta la nostra solidarietà nei confronti del docente della Scuola Secondaria di primo grado “G.A. BORGESE – XXVII MAGGIO” di Palermo, aggredito dalla madre di un’alunna. I custodi della scuola non sarebbero riusciti a fermare la madre, a quanto […]
20/10/2019
PERSONALE ATA: ORGANICI E SUPPLENZE. Le nostre richieste al MIUR
Un altro argomento che abbiamo affrontato nell’ultimo incontro al MIUR col sottosegretario Giuseppe De Cristofaro è quello relativo al personale ATA. Anche in questo caso il sottosegretario si è impegnato a proseguire con successivi incontri tecnici con i funzionari addetti a seguire più dettagliatamente le questioni da noi sollevate. Di seguito un breve riepilogo delle questioni […]
17/10/2019
CONDANNATO DIRIGENTE CHE NON FORNISCE INFORMAZIONI ALLE RSU
Accolto il ricorso dei COBAS Scuola per condotta antisindacale al Liceo ”Cagnazzi” di Altamura (BA) Il Giudice del Lavoro ha acclarato un comportamento antisindacale di omessa, tardiva e parziale informazione preventiva e successiva alle RSU. I Cobas – Comitati di base della scuola della provincia di Bari, esprimono viva soddisfazione per il recente Decreto del […]
12/10/2019
PER IL RIENTRO DEI DOCENTI “ESILIATI” DALLA BUONA SCUOLA
Si è svolto il 9 ottobre l’incontro tra una delegazione COBAS e il sottosegretario Giuseppe De Cristofaro e i/le suoi/e collaboratori/trici. L’incontro è durato un paio d’ore, utilizzate soprattutto da noi per esporre tutto il quadro delle criticità e delle conflittualità nella scuola. Il sottosegretario si è impegnato a proseguire un’interlocuzione costante con i COBAS, […]

GILDA Scuola Informa

Giovedì 14 Novembre 2019 – News in tempo reale da GILDA degli Insegnanti.


12/11/2019
Legge di bilancio, mancano risorse per istruzione, università e ricerca
Sindacati pronti a mobilitarsi. Comunicato unitario
11/11/2019
Dl precari, FGU-Gilda: monco e poco efficace senza ddl abilitazioni
Questa mattina audizione sul Decreto Legge 126 davanti alle Commissioni Istruzione e Lavoro di Montecitorio
10/11/2019
Oggi presidio docenti precari a Montecitorio
Sindacati: il Governo rispetti accordi e impegni assunti
06/11/2019
Legge di Bilancio, Di Meglio: per istruzione urge cambio di rotta
Il Governo rispetti gli impegni e trovi le risorse per un congruo incremento degli stipendi
04/11/2019
Formazione, la trattativa al Miur
In via di definizione il contratto integrativo nazionale per attribuire direttamente alle scuole i finanziamenti per l’aggiornamento del personale
30/10/2019
Decreto scuola, intese non rispettate: al via la mobilitazione
Nota sindacale unitaria: l’11 novembre iniziativa di protesta a Roma
29/10/2019
Atto unilaterale di un DS di Anzio: sentenza di condanna del Giudice del lavoro
Accolte le ragioni di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS CONFSAL e GILDA UNAMS
29/10/2019
Graduatorie di istituto, apertura sistema Polis per la scelta delle sedi
Le funzioni sono aperte dal 28 novembre e fino alle ore 14 dell’8 novembre
29/10/2019
Istituti professionali, Gilda: docenti costretti a lavoro gratuito
Le richieste al Miur: stanziare risorse aggiuntive per retribuire i tutor oppure aumentare l’organico
27/10/2019
Sanzioni disciplinari, Di Meglio: troppi abusi, modificare il sistema
Di Meglio interviene sul caso della maestra del Pavese sospesa per aver denunciato i maltrattamenti subiti da un’alunna
22/10/2019
Giornata Nazionale Docente, Gilda: Ridateci il tempo per studiare e insegnare
Questa mattina assemblee in tutta Italia per illustrare le proposte per valorizzare la professione insegnante
21/10/2019
Giornata Nazionale del Docente: domani assemblee in tutta Italia
Saranno illustrate le proposte tese alla valorizzazione della professione insegnante
21/10/2019
Formazione e abilitazione: prosegue il confronto sul disegno di legge
Questa mattina si è riunito il tavolo tecnico Miur-sindacati
21/10/2019
Tragedia di Milano, dolore e commozione dei sindacati dell’istruzione e della ricerca
Comunicato unitario FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA
16/10/2019
Diplomati magistrali, si va verso una buona soluzione
Nota unitaria FLC CGIL- CISL FSUR -UIL SCUOLA RUA – SNALS Confsal – GILDA UNAMS
15/10/2019
Chiamata diretta, Di Meglio: Parlamento acceleri abrogazione
Il disegno di legge non è ancora neppure calendarizzato in Commissione Istruzione alla Camera
15/10/2019
Diplomati magistrali: prosegue il confronto con l’Amministrazione. Il tavolo è aggiornato al 17 ottobre
Comunicato unitario FLC CGIL- CISL FSUR -UIL SCUOLA RUA – SNALS Confsal – GILDA UNAMS
08/10/2019
Integrazione graduatorie di istituto del personale docente
Pubblicato il decreto dipartimentale. Le domande vanno presentate entro il 18 ottobre
03/10/2019
Indagine Gilda-SWG: storia importante per studenti e docenti
È quanto emerge dall’indagine SWG sull’insegnamento della Storia, presentata oggi nel convegno per la Giornata Mondiale dell’Insegnante
30/09/2019
Siglata al Miur l’intesa sui precari
Rino Di Meglio: Con questo accordo ci saranno più chance di stabilizzazione. Il prossimo passaggio sara’ l’apertura dei tavoli tecnici per l’avvio della trattativa per il rinnovo contrattuale

CISL Scuola Informa

Giovedì 14 Novembre 2019 – News in tempo reale dal mondo della CISL. – Scuola, università, ricerca e politica scolastica. Tutte le informazioni che servono per mantenersi costantemente aggiornati: rassegne stampa direttamente dalle fonti originali.


CISL Scuola
13/11/2019
Legge di bilancio, mancano risorse per istruzione, università e ricerca. Sindacati pronti a mobilitarsi
Si è svolto oggi al MIUR un incontro fra il ministro Lorenzo Fioramonti e i segretari generali dei…
13/11/2019
Gissi: in legge di bilancio più ombre che luci, non ci sono le condizioni per il nuovo contratto
“Non è per nulla confortante il quadro che si sta profilando sulla legge di bilancio, per quanto ci…
12/11/2019
Sindacati in audizione su decreto precari, le critiche della CISL tradotte in puntuali proposte emendative
Nel corso della audizioni informali presso le Commissioni VII (cultura) e XI (lavoro) della Camera,…
11/11/2019
Oggi pomeriggio presidio dei docenti precari a Montecitorio. Il Governo rispetti accordi e impegni assunti
Un presidio dei docenti precari oggi pomeriggio a Montecitorio, a partire dalle ore 15.30, per…
08/11/2019
Modifiche al decreto 126/2019, al via una serie di iniziative unitarie
Per chiedere il pieno rispetto delle intese sottoscritte col Governo e col MIUR i sindacati del…
07/11/2019
Obiettivo stabilità del lavoro, vale anche per chi insegna religione. Si intervenga in legge di bilancio
Vale per i docenti di religione quello che stiamo rivendicando in generale per tutti gli…
07/11/2019
Trentennale della caduta del muro di Berlino. Sul significato storico e politico dell’evento interessante contributo di Paolo Acanfora
Sabato prossimo si compiono trent’anni dalla caduta del muro di Berlino, avvenuta il 9 novembre…
06/11/2019
Esecutivo CISL Scuola a confronto con i responsabili del sistema servizi CISL
Il sistema dei servizi CISL, una rete importante impegnata in azioni di assistenza e tutela alle…
06/11/2019
Ancora una volta in legge di bilancio impegni disattesi e promesse non mantenute
Siamo alle solite, verrebbe da dire. La legge di bilancio viene impostata con valori molto lontani…
06/11/2019
ESTERI NEWS 19/2019 – Incontro al MAECI sul Fondo MOF per scuole all’estero
Si è tenuta lunedì 4 novembre al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale…

18:04 - 06/07/12 - Scommettere sulla Fusione Fredda.

Tutti gli articoli e la bibliografia sulla Fusione Fredda.

di Daniele Passerini. Blog i 22Passi.

Sono in vacanza da sabato scorso, lontano per due settimane da casa, lavoro e soprattutto internet. Ho promesso a chi m’accompagna di vivermi l’attimo senza distrazioni e disintossiccarmi un pochino dalla mia ’dipendenza’ dalla rete, perciò durante le ferie non mi connetterò con wi-fi o chiavette e non avrò altro impegno che quello di fare il turista, salve due sole eccezioni: la prima è quella di ritagliarmi un paio di serate per scrivere e mettere on line i miei pezzi settimanali a ’L’Indro’; la seconda, era quella di volare lunedì scorso a Roma per partecipare a un convegno a cui tenevo moltissimo. Ed è proprio di questo convegno che voglio parlarvi.

La mattina del 2 luglio, la capitale grondava sudore per la stretta di Caronte – il torrido anticiclone africano – ed era soprattutto sottotono per le lacrime versate la sera prima. Eh già, il poker a sorpresa della Spagna a Euro2012 era stato un boccone indigesto da mandar giù. Io però avevo altro per la testa: eravamo una ottantina d’invitati – al riparo dal caldo e sotto la benedizione dell’aria condizionata – a partecipare a un convegno intitolato “Verso una rivoluzione energetica non inquinante” per ascoltare le ultime novità sul fronte LERN, acronimo per Low Energy Nuclear Reactions (reazioni nucleari a bassa energia) come per esempio la fusione fredda o le reazioni piezonucleari.

Molti scienziati ’ortodossi’ liquidano tali argomenti come ’bufale’, altri scienziati ’eretici’ li ritengono invece la porta di un’autentica rivoluzione, tecnologica quanto scientifica. Tra i relatori del convegno c’era soprattutto questo secondo tipo di scienziati, che a dire il vero non si sentono per nulla ’eretici’, anzi dicono di seguire esattamente il metodo scientifico e di basare le loro ricerche su esperimenti riproducibili e sulla letteratura scientifica disponibile a tutti i loro colleghi. E visto che le teorie della scienza ufficiale non riescono a spiegare i fenomeni che osservano, piuttosto che negarne l’esistenza o considerarli inutili anomalie (quel che gli scienziati ’ortodossi’ fanno), ipotizzano nuove teorie in grado di rendere prevedibili e riproducibili quei fenomeni.

Il convegno si svolgeva presso la Sala Mercede della Camera dei Deputati e nasceva da un input politico bipartisan: c’erano infatti Domenico Scilipoti (ex IdV, poi area PdL), Elisabetta Zamparutti (Partito Radicale), Giulietto Chiesa (da sempre di posizioni di estrema sinistra). Un’esposizione, sia pure sintetica, di tutti i contenuti del convegno meriterebbe molto più tempo di quello che ora ho e lo spazio d’un vero e proprio articolo. Nelle righe che seguono vi parlerò perciò di un solo intervento e con esso del rilevante ruolo scientifico che nel XXI secolo sta assumendo un’azienda leader nel mercato degli strumenti di misura di altissima precisione, un’azienda che collabora con i più prestigiosi istituti di ricerca di tutto il mondo, quelli internazionali (ITER, CERN, ELI, ESO…), quelli statunitensi (Los Alamos, Fermilab, Livermore, Sandia, Oak Ridge…) quelli italiani (INFN, ENEA, CNR…) e tantissimi altri ancora.

L’azienda è National Instruments, una multinazionale con base ad Austin (Texas), al cui apporto è debitrice perfino la ricerca sul Bosone di Higgs di cui si è tornato a parlare in questi giorni. E l’intervento al convegno in questione è quello di Stefano Concezzi, uno dei nostri tanti ’cervelli fuggiti all’estero’, oggi numero due di National Instruments, di cui dirige la divisione che si occupa del mercato della Ricerca e della Big Physics.

Concezzi ha premesso che lo scorso 20 Giugno aveva già esposto la stessa relazione anche a Bruxelles, al Parlamento Europeo, nel corso di una iniziativa simile, organizzata dall’onorevole Giuseppe Gargani, il workshopThe Fleishmann-Pons effect: study of the phenomenon of Material Science’, e in compagna dei professori Robert Duncan (University of Missouri), Michael McKubre (Stanford Research Institute International) – protagonisti del celebre documentario che la CBS realizzò nel 2009 sulla fusione fredda – e Vittorio Violante (ENEA e Università Roma II) di cui è ancora attuale l’intervista rilasciata nel 2007. Per inciso, l’interesse europeo nelle LENR è dimostrato dal loro inserimento in un report comunitario intitolato ’Materials for Emerging Energy Technologies: il capitolo 3.4 è dedicato proprio alle LENR che avvengono nei reticoli cristallini dei metalli.

Tornando all’intervento di Concezzi, la notizia è dunque che al convegno di Roma la migliore società del mondo nel ramo degli strumenti di misura professionali, con 35 anni di storia alle spalle, profitti sempre in crescita, un portafoglio di 35.000 clienti (università, centri di ricerca, società…) è voluta intervenire per dichiarare di essere molto interessata ai fenomeni di produzione anomala di calore da fusione atomica ’non convenzionale’… la fusione fredda insomma! E ha deciso di scendere in campo in prima persona.

Dal 1989 a oggi, le misure effettuate in almeno 180 esperimenti di fusione fredda, condotte da ricercatori di tutto il mondo, hanno evidenziato eccesso di calore. Per questo National Instruments ha deciso di sponsorizzare una vera e propria campagna di ricerca in doppio cieco, al fine di comprendere una volta per tutte cosa succede durante gli esperimenti della tanto controversa fusione fredda. Ha così selezionato i 10 migliori gruppi di ricerca di tutto il mondo, in modo da fornire loro i migliori strumenti di misura resi possibili dalle conoscenze attuali, con sensibilità nettamente superiori a quelle finora utilizzate. E possiamo essere fieri che di questi 10 top team ben 2 sono italiani, quello di Vittorio Violante (ENEA di Frascati) e quello di Giuseppe Levi (INFN di Bologna).

La scelta di National Instruments – ha spiegato Concezi – è guardare al mondo della scienza e della tecnologia a trecentosessanta gradi, pragmaticamente, senza preferenze e senza preclusioni, nessuno dei suoi mercati (università, ricerca avanzata, automobili, big physics, elettronica di consumo, apparecchi elettromedicali ecc.) rappresenta infatti più del 15% del suo fatturato globale. Ciò pone National Instruments in una posizione privilegiata, un punto di osservazione da cui è possibile cogliere il quadro d’insieme dei progressi in corso nel mondo della scienza meglio di quanto possano fare gli stessi scienziati, spesso esperti in ambiti di competenze molto stretti. Sulla base dei dati acquisiti, National Instruments ha scommesso che la fusione fredda esiste. Se questa scommessa verrà vinta, finalmente, dopo 23 anni di inferno e purgatorio, Fleischman e Pons potranno essere riabilitati una volta per tutte.

00:00 – 02/07/12 – Bye-bye Italy: dall'austerità all'Australia…

Sempre più spesso si parla di una massiccia emigrazione giovanile italiana verso l’Australia: ascoltate attentamente questa inchiesta della SBS Italia (a cura di Marina Freri e Magica Fossati) – Emittente Australiana in Lingua Italiana.

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.