8 Mile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Ti sei mai chiesto quando arriva il momento in cui devi smettere di vivere lassù e cominciare a vivere quaggiù? »
(Jimmy "Rabbit" Smith)
8 Mile
Trailer 8 Mile.jpg
La celebre sfida finale
Titolo originale 8 Mile
Paese di produzione USA
Anno 2002
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere drammatico, musicale
Regia Curtis Hanson
Sceneggiatura Scott Silver
Casa di produzione Universal Pictures
Distribuzione (Italia) Universal
Fotografia Rodrigo Prieto
Montaggio Craig Hitson, Jay Rabinowitz
Effetti speciali Grace & Wild Digital Sudios
Musiche Dr. Dre, Eminem, Jay-Z, Nas, Rakim, Kid Rock, Xzibit, 2Pac
Scenografia Philip Messina
Costumi Mark Bridges
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

8 Mile è un film del 2002 diretto da Curtis Hanson, con protagonista il celebre rapper Eminem; il film è ispirato alla vera storia del cantante statunitense con le numerose difficoltà che ha dovuto affrontare prima di diventare famoso.

La pellicola è uscita nelle sale negli Stati Uniti d'America il 6 novembre 2002, mentre nelle sale in Italia il 14 marzo 2003.

Nel 2012 la rivista Billboard ha stilato una classifica dei migliori film sulla cultura hip-hop e 8 Mile è stato posizionato alla seconda posizione.[1]

Tramamodifica | modifica sorgente

Detroit, 1995. Sulla 8 Mile Road, una strada malfamata della città che divide il quartiere bianco da quello nero, Jimmy Smith Jr. (Eminem), detto Rabbit, è uno dei pochi ragazzi bianchi che vivono nel quartiere nero che cerca di sfondare nel mondo dell'hip-hop, ma deve fronteggiare problemi familiari, specialmente con la madre alcolizzata e il suo compagno Greg. Jimmy viene iscritto ad una sfida di freestyle che non riesce ad affrontare per la sua timidezza e per il suo imbarazzo di essere l'unico bianco a fronteggiare solo neri. Successivamente riuscirà allo Shelter, il locale dove si sfidavano alcuni aspiranti rapper, a tirare fuori il suo talento e battere Papa Doc, il "capo" del Free World che spesso aveva colto l'occasione per umiliare lui e i suoi amici.

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Box officemodifica | modifica sorgente

Il film ha incassato negli USA circa $ 116.750.901, mentre in Italia circa € 7.167.558.[2]

Curiositàmodifica | modifica sorgente

  • Nella scena della battaglia rap con Papa Doc, quando il beat viene interrotto, Eminem continua a fare freestyle con rime veramente improvvisate, poiché questa scena non era presente nel copione.senza fonte

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Erika Ramirez, Top 10 Best Hip-Hop Movies Ever, Billboard, 8 novembre 2012. URL consultato il 12 novembre 2012.
  2. ^ 8 Mile - Le opinioni degli utenti

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License