Académie Goncourt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Académie Goncourt è un'organizzazione culturale francese che ha sede a Parigi.

Sorta di cenacolo letterario (ufficialmente, Société littéraire des Goncourt) è stata fondata per volere testamentario dello scrittore Edmond de Goncourt (1822 - 1896) e in opposizione al regolamento all'epoca in vigore all'Académie française riguardo agli autori letterari.

Intendendo onorare il fratello defunto Jules (1830 - 1870), de Goncourt confidò agli amici Alphonse Daudet e Léon Hennique il desiderio di costituire un'organizzazione che promuovesse un premio letterario nel loro nome, appunto il Premio Goncourt.

La Société littéraire des Goncourtmodifica | modifica sorgente

Il progetto di fondazione della Société incontrò l'opposizione legale della famiglia de Goncourt ma fu portato a compimento il 1º marzo 1900, con lo svolgimento della prima riunione il 7 aprile successivo. Alphonse Daudet morì prima di veder decollare il progetto e il suo posto, come primo "coperto", all'interno del consiglio dell'Académie venne preso dal figlio Léon.

Ogni mese di dicembre, a partire dal 1903, dieci membri dell'Accademia assegnano il premio al miglior lavoro letterario in prosa pubblicato durante l'anno (la motivazione ufficiale si riferisce a un ouvrage d'imagination en prose paru dans l'année).

La partecipazione all'Académie è riservata a scrittori che abbiano prodotto lavori in lingua francese anche se avere la cittadinanza di Francia non è una condizione obbligatoria per l'appartenenza all'Accademia. Nel 1996 lo scrittore spagnolo Jorge Semprun è stato il primo straniero entrato a farne parte.

In aggiunta al Premio Goncourt, che è accompagnato da un assegno simbolico del valore di 10 euro, l'Académie è anche responsabile dell'assegnazione di cinque borse di maggiore valore sostanziale.

Dal 1926, al Premio Goncourt è associato il Premio Renaudot.

I membri dell'Académiemodifica | modifica sorgente

I dieci membri dell'Académie vengono chiamati "i dieci" (les dix) e tengono le loro riunioni il primo martedì di ogni mese, eccetto che nel periodo estivo. Dal 1914 le riunioni si svolgono in occasione di incontri conviviali in una sala ovale (il Salon Goncourt) al secondo piano del Restaurant Drouant, un locale situato nel cuore di Parigi.

Le posate dei dieci differenti "coperti" usate durante queste cene societarie - le cui portate, secondo indiscrezioni, sono di eccellente qualitàsenza fonte - costituiscono una sorta di fil rouge riguardo alla continuità del lavoro dell'Académie rivestendo un importante simbolico. Ciascun nuovo membro, infatti, al momento della sua ammissione all'interno del consiglio, riceve la forchetta ed il coltello del membro che va a rimpiazzare, mentre su di essi viene inciso il suo nome.

Questi i membri in carica (2007):

Lista degli accademici per copertomodifica | modifica sorgente

Primo copertomodifica | modifica sorgente

Secondo copertomodifica | modifica sorgente

Terzo copertomodifica | modifica sorgente

Quarto copertomodifica | modifica sorgente

Quinto copertomodifica | modifica sorgente

Sesto copertomodifica | modifica sorgente

Settimo copertomodifica | modifica sorgente

Ottavo copertomodifica | modifica sorgente

Nono copertomodifica | modifica sorgente

Decimo copertomodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License