Adriano Preite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Adriano Preite (Copertino, 18 ottobre 1724Copertino, 13 marzo 1804) è stato un architetto italiano, attivo principalmente in Salento.

Nato a Copertino da Giuseppe Preite e Grazia Fanale il "Mastro" Adriano Preite cominciò ad operare a Gallipoli il 7 giugno 1750 chiamato dal Capitolo cittadino a fornire per 1050 ducati il disegno per i restauri di S.Antonio abate e successivamente nel 1753 per 1080 ducati per i disegni relativi ai restauri di S.Maria degli Angeli.

Dal 1751 al 1756 a Gallipoli disegnò e realizzò la facciata della fabbrica del Seminario.

Dal 1754 al 1758 a Copertino disegnò e realizzò la chiesetta a pianta ottagonale in onore del concittadino Giuseppe Desa.

Nel 1767 a Copertino lavorò ai restauri della parrocchiale "S.Giuseppe".

Nel 1781 a Tricase completò i lavori della parrocchiale sotto la direzione di Vito resci e Vito Paolo Parrotti.

Nel 1783 a Soleto completò i lavori della parrocchiale "Maria S.S: Assunta".

Nel 1790 a Sternatia completò il prospetto della parrocchiale intitolata a "S.Giorgio".

Nel 1797 a Galatone costruzione dell'Ospizio per i pellegrini al santuario del Crocefisso.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Zacchino V. Berger M. Paesi e figure del vecchio Salento vol.secondo Congedo editore Galatina 1980







Creative Commons License