Alberto di Sassonia-Coburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alberto di Sassonia-Coburgo (Gotha, 24 maggio 1648Coburgo, 6 agosto 1699) fu Duca di Sassonia-Coburgo.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Egli fu il quinto ma il secondo dei figli sopravvissuti di Ernesto I di Sassonia-Coburgo-Altenburg e di Elisabetta Sofia di Sassonia-Altenburg.

Alla morte del padre nel 1675, Alberto divenne reggente del Ducato di Sassonia-Gotha-Altenburg assieme ai fratelli, e prese Saalfeld come sua residenza. Nel 1680, dopo aver concluso il trattato di ripartizione dell'eredità paterna con i fratelli, ricevette Coburgo, in cui trasferì la propria residenza.

Alberto si sposò a Gotha il 18 luglio 1676 con Maria Elisabetta di Brunswick-Wolfenbüttel, Duchessa di Sassonia-Weimar, da cui ebbe un unico erede maschio.

In seconde nozze, Alberto sposò, sempre a Coburgo, il 24 maggio 1688 Susanna Elisabetta Kempinsky; nel 1689, venne creata Contessa Kempinsky di Schwisitz e Altenhofen. La coppia non ebbe figli.

Alla sua morte, dato che il figlio gli era premorto, le sue terre vennero disputate tra i suoi fratelli, ma Coburgo venne infine ereditata dal fratello più giovane, Giovanni Ernesto.

Predecessore Duca di Sassonia-Coburgo Successore
Ernesto I di Sassonia-Gotha-Altenburg 1675-1699 Giovanni Ernesto

Controllo di autorità VIAF: 72179693

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License