Alessandro Budel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Budel
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Brescia Brescia
Carriera
Giovanili
1998-2000 Milan Milan
Squadre di club1
2000-2002 Spezia Spezia 46 (1)[1]
2002-2003 Triestina Triestina 33 (0)
2003-2004 Lecce Lecce 7 (0)
2004 Genoa Genoa 20 (0)
2004-2005 Parma Parma 10 (0)
2005-2008 Cagliari Cagliari 83 (1)
2008 Empoli Empoli 19 (2)
2008-2009 Parma Parma 36 (3)
2009-2010 Brescia Brescia 32 (0)[2]
2010-2011 Torino Torino 16 (0)
2011- Brescia Brescia 90 (4)[3]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2014

Alessandro Budel (Milano, 25 febbraio 1981) è un calciatore italiano, centrocampista del Brescia.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Esordisce nel 2000 nello Spezia con cui disputa 2 campionati. Passa poi alla Triestina, al Lecce ed al Genoa. Successivamente si trasferisce al Parma ed a Cagliari dove resta per due stagioni. Il 2 gennaio 2008 trova un accordo per la rescissione del contratto che lo legava al Cagliari fino a giugno 2008. Il 17 gennaio si lega ufficialmente all'Empoli, prendendo il numero 32 e diventando un titolare della squadra. Segna due gol, contro Napoli e Catania, in 22 partite.

Nel mese di giugno 2008 si trasferisce nuovamente a Parma, con la squadra ducale firma un contratto quadriennale con scadenza al 30 giugno 2012. Esegue il primo gol in giallo-blu contro l'Albinoleffe e il secondo a Trieste gara finita 3-0 per i crociati.

Il 15 gennaio 2010 si trasferisce con la formula della compartecipazione al Brescia, club che milita in Serie A.[4]

Il 13 gennaio 2011 si trasferisce con la formula del prestito con diritto di riscatto al Torino, squadra che milita in Serie B.[5]

Terminata la stagione ritorna nelle "rondinelle", che risolvono in loro favore la comproprietà con il Parma.[6] Il 6 ottobre 2012 realizza la sua prima rete con la maglia delle rondinelle nella partita vinta dal Brescia per 2-0 contro il Lanciano.

Statistichemodifica | modifica sorgente

Presenze e reti nei clubmodifica | modifica sorgente

Statistiche aggiornate al 22 marzo 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Italia Spezia C1 22+1[7] 0 CI-C 4 1 - - - - - - 27 1
2001-2002 C1 24+1[7] 1 CI-C 1 0 - - - - - - 26 1
Totale Spezia 46+2 1 5 1 - - - - 53 2
2002-2003 Italia Triestina B 33 0 CI 6 0 - - - - - - 39 0
2003-gen. 2004 Italia Lecce A 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
gen.-giu. 2004 Italia Genoa B 20 0 CI - - - - - - - - 20 0
2004-gen. 2005 Italia Parma A 10 0 CI 2 0 CU 6 1 - - - 18 1
gen.-giu. 2005 Italia Cagliari A 14 0 CI 1 0 - - - - - - 15 0
2005-2006 A 30 0 CI 4 2 - - - - - - 34 2
2006-2007 A 30 1 CI 2 0 - - - - - - 32 1
2007-gen. 2008 A 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
Totale Cagliari 83 1 8 2 - - - - 90 3
gen.-giu. 2008 Italia Empoli A 19 2 CI - - CU - - - - - 19 2
2008-2009 Italia Parma B 35 3 CI 1 0 - - - - - - 36 3
2009-gen. 2010 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Parma 46 3 3 0 6 1 - - 53 4
gen.-giu. 2010 Italia Brescia B 20+3[7] 1 CI - - - - - - - - 23 1
2010-gen. 2011 A 12 0 CI 2 0 - - - - - - 14 0
gen.-giu. 2011 Italia Torino B 16 0 CI - - - - - - - - 16 0
2011-2012 Italia Brescia B 28 0 CI 1 0 - - - - - - 29 0
2012-2013 B 35+2[7] 3 CI 1 0 - - - - - - 38 3
2013-2014 B 27 1 CI 2 0 - - - - - - 29 1
Totale Brescia 122+5 5 6 0 - - - - 133 5
Totale carriera 392+7 12 28 3 6 1 - - 433 16

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Milan: 1999

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ 48 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 35 (0) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 92 (4) se si comprendono i play-off.
  4. ^ Ufficiale, Budel e Cordova al Brescia, bresciaonline.it, 15-01-2010. URL consultato il 15-01-2010.
  5. ^ Budel al Toro, torinofc.it, 13-01-2011. URL consultato il 13-01-2011.
  6. ^ Comunicato ufficiale del Brescia Calcio sugli esiti delle comproprietà della stagione 2011-2012.
  7. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License