Alex-Dias Ribeiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alex-Dias Ribeiro
Dati biografici
Nazionalità Brasile Brasile
Automobilismo Automobilismo
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1976-1977, 1979
Scuderie Hesketh, March, Fittipaldi
Miglior risultato finale 27° (1977)
GP disputati 20 (10 partenze)
 

Alex-Dias Ribeiro (Belo Horizonte, 7 novembre 1948) è un pilota automobilistico brasiliano che ha corso anche in Formula 1. Si tratta di uno dei molti piloti brasiliani che tentarono la carta della F1 negli anni settanta, sulla scia del successo di Emerson Fittipaldi. Fervente credente corse con la scritta Jesus Saves (Cristo Salva), applicata a grandi caratteri sulla vettura.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Dopo aver iniziato la propria carriera nelle formule minori, nel 1976 fece il proprio debutto nel campionato europeo di Formula 2, con la March. Durante la stagione ottenne quattro podi e concluse al quindo posto in classifica. Lo stesso anno si registrò anche la sua prima apparizione alla guida di una Hesketh in Formula 1, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti.

L'anno seguente prese parte al campionato 1977 della massima serie automobilistica, sempre con la March. Contemporaneamente continuò a gareggiare in Formula 2, a cui si dedicò completamente nel 1978, anno in cui ottenne la sua unica vittoria nella competizione, in una stagione avara di soddisfazioni.

L'ultima apparizione di Ribeiro in Formula 1 avvenne nel 1979, quando fallì la qualificazione nelle ultime due gare della stagione, alla guida di una Fittipaldi.

A partire dal 1999, e per alcuni anni, è stato il pilota della medical car durante i gran premi di Formula Uno.[1]

Risultati F1modifica | modifica sorgente

1976 Scuderia Vettura Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
Hesketh 308D 12 0
1977 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Monaco.svg Flag of Belgium.svg Flag of Sweden.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Canada.svg Flag of Japan.svg Punti Pos.
March 761B Rit Rit Rit Rit NQ NQ NQ NQ NQ NQ 8 NQ 11 NQ 12 8 12 0
1979 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa 1928-1994.svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
Fittipaldi F6 NQ NQ 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Drivers: Alex-Dias Ribeiro, grandprix.com. URL consultato il 15 dicembre 2011.







Creative Commons License