Alexander Mitchell Palmer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alexander Mitchell Palmer
Alexander Mitchell Palmer.jpg

51° Procuratore generale degli Stati Uniti
Durata mandato 5 marzo 1919 - 4 marzo 1921
Predecessore Thomas Watt Gregory
Successore Harry Micajah Daugherty

Alexander Mitchell Palmer (White Haven, 4 maggio 1872Washington, 11 maggio 1936) è stato un politico statunitense.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Fu il 51° procuratore generale degli Stati Uniti sotto il presidente degli Stati Uniti d'America Thomas Woodrow Wilson (28º presidente).

Studiò al Swarthmore College con William Cameron Sproul, nel 1898 sposò Roberta B. Dixon di Easton del Maryland.[1] La donna morì nel 1922 e l'anno successivo, nel 1923 sposò Margaret Fallon Burrall.[2]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Coben. Stanley, A. Mitchell Palmer: Politician, Columbia University Press, 1963, p. 10.
  2. ^ (EN) "A. Mitchell Palmer Weds Mrs. Burrall, New York Times, 30 agosto 1923
Predecessore: Procuratore generale degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti
Thomas Watt Gregory 5 marzo 1919 - 4 marzo 1921 Harry Micajah Daugherty
Procuratori generali degli Stati Uniti d'America
RandolphBradfordLeeLincolnSmithBreckinridgeRodneyPinkneyRushWirtBerrienTaneyButlerGrundyGilpinCrittendenLegaréNelsonMasonCliffordTouceyJohnsonCrittendenCushingBlackStantonBatesSpeedStanberryEvartsHoarAkermanWilliamsPierrepontTaftDevensMacVeaghBrewsterGarlandMillerOlneyHarmonMcKennaGriggsKnoxMoodyBonaparteWickershamMcReynoldsGregoryPalmerDaughertyStoneSargentW D MitchellCummingsMurphyJacksonBiddleT C ClarkMcGrathMcGraneryBrownellRogersKennedyKatzenbachW R ClarkJ N MitchellKleindienstRichardsonSaxbeLeviBellCivilettiSmithMeeseThornburghBarrRenoAshcroftGonzalesMukaseyHolder

Controllo di autorità VIAF: 59464193 LCCN: n96059264








Creative Commons License