Alexandre Thomas Francia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritorno dalla pesca

Alexandre Thomas Francia (Londra, 1 aprile 1815Bruxelles, 23 luglio 1884) è stato un pittore francese, naturalizzato belga.

Cenni biograficimodifica | modifica sorgente

Era figlio del pittore francese François Louis Thomas Francia e quindi figlio d'arte. Apprese dal padre la tecnica del disegno e dell'acquarello, in cui eccelse, specializzandosi nelle "marine".

Fu assai noto ed apprezzato in tutta Europa: espose infatti sin dal 1835 al Salon di Parigi, poi a Londra, a Vienna (dove fu premiato con una medaglia all'Expo del 1873), ad Anversa e a Bruxelles. Stabilitosi in Belgio, fu nominato Cavaliere dell'Ordine di Leopoldo per i suoi meriti artistici.

Firmava i suoi lavori con la sigla: AFrancia.

Alcune operemodifica | modifica sorgente

  • Pescatori che gettano le reti
  • Ritorno dalla pesca
  • La nave Fanny
  • Vista del Loch Katrine
  • Vista dei dintorni di Venezia
  • Chiatta su un canale in Olanda
  • Porto sul finire della sera
  • Naufragio del peschereccio di Saint-Pierre de Dieppe, a Calais, il 18 ottobre 1791
  • Arenamento del "Véloce"
  • Una presa sul canale di Guines

Museimodifica | modifica sorgente

Alexandre Thomas Francia, Ritratto di Charles Baugniet[1] [2]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Litografia (37 x 31,5 cm) Firmata e datata 1836. Legs Wittert (1903). Inventario n° 3379.
  2. ^ Charles Baugniet fu l'incisore dei primi francobolli belgi, vedi Leopoldo I del Belgio e Épaulettes

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • P. & V. Berko, "Marines des Peintres Belges nés entre 1750 & 1875". Berko, 1984.
  • P. & V. Berko, "Dictionary of Belgian painters born between 1750 & 1875". Berko, 1981.
  • E. Bénézit, "Dictionnaire critique des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs". Ediz. Gründ. Parigi, 1999.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License