Alphonse De Candolle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alphonse De Candolle.

Alphonse Louis Pierre Pyrame De Candolle (Parigi, 28 ottobre 1806Ginevra, 4 aprile 1893) è stato un botanico svizzero.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Figlio del botanico svizzero Augustin Pyramus De Candolle, inizialmente si dedicò a studi giuridici. Li abbandonò presto per rivolgersi alla botanica, come il padre. Prese, infatti, il suo posto di Professore di Storia Naturale presso l'Università di Ginevra e di Direttore dell'Orto Botanico di Ginevra.

Collaborò con il padre alla realizzazione dell'opera "Prodromus systematis naturalis".

Studiò l'origine delle piante coltivate e l'importanza dei fattori ambientali sullo sviluppo degli organismi viventi; si dedicò inoltre alla stesura delle norme internazionali di nomenclatura botanica.

Fra i suoi lavori: "Histoire des sciences et des savants depuis deux siècles" (1872), "Origines des plantes cultivées" (1883), "Monographie des Campanulées", "Introduction à l'étude de la botanique" e la sua opera più importante "Géographie botanique raisonnée".


A.DC. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Alphonse De Candolle.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.


Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Una voce del glossario del sito Myristica, rivista di botanica online.
  • Enciclopedia Motta. Federico Motta Editore.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 9858639 LCCN: n80139489








Creative Commons License