Ana Caterina Morariu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ana Caterina Morariu nel 2010

Ana Caterina Morariu (Cluj-Napoca, 20 novembre 1980) è un'attrice rumena che vive e lavora in Italia.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Figlia della nota ballerina rumena Marineta Rodica Rotaru, Ana Caterina Morariu parla quattro lingue: rumeno, italiano, francese e inglese. Nata in Romania, quando era ancora bambina si trasferisce in Italia con la madre.

Nel 1999 consegue la maturità scientifica presso il liceo scientifico "Benedetto Varchi" di Montevarchi. Nel 2002 consegue il diploma del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Nello stesso anno debutta in teatro, in seguito lavora in produzioni televisive e cinematografiche.

Nel 2006 è tra i protagonisti del film Il mio miglior nemico di Carlo Verdone, grazie al quale ottiene una candidatura ai David di Donatello come migliore attrice protagonista. Nel 2008 torna sul grande schermo con il film Il sangue dei vinti di Michele Soavi.

Numerose le fiction TV alle quali ha preso parte; tra esse: Le stagioni del cuore (2004) di Antonello Grimaldi, De Gasperi, l'uomo della speranza (2005) di Liliana Cavani, Guerra e pace (2007) di Robert Dornhelm e Brendan Donnison, Il commissario De Luca (2008) di Antonio Frazzi, Il mistero del lago (2009) di Marco Serafini e Sarò sempre tuo padre (2011) di Lodovico Gasparini.

Nel 2013, entra a far parte del cast di Squadra antimafia - Palermo oggi nel ruolo del vicequestore Lara Colombo.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Teatromodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License