André-Hubert Fournet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Andrea Uberto Fournet
André-Hubert Fournet .jpg

Presbitero, fondatore delle Figlie della Croce

Nascita Saint-Pierre-de-Maillé, 6 dicembre 1752
Morte La Puye, 18 maggio 1834
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 16 maggio 1926 da papa Pio XI
Canonizzazione 4 giugno 1933 da papa Pio XI
Ricorrenza 13 maggio

André-Hubert Fournet (Saint-Pierre-de-Maillé, 6 dicembre 1752La Puye, 13 maggio 1834) è stato un sacerdote francese, fondatore della congregazione delle Suore di Sant'Andrea. È stato proclamato santo nel 1933.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Ordinato sacerdote, fu nominato parroco a San Pietro di Maillé. Durante la rivoluzione francese, avendo rifiutato il giuramento scismatico, fu parecchie volte sul punto di essere messo a morte. Privato del beneficio parrocchiale, e cacciato dal suolo francese, rifugiò in Spagna.

Ritornò nella sua parrocchia e là, per provvide all'educazione cristiana delle fanciulle, specialmente delle più povere, fondò nel 1807, con Giovanna Elisabetta Bichier des Ages, la congregazione delle Figlie della Croce, dette anche Suore di Sant'Andrea.

Nel 1820 si dimise da parroco e si trasferì nella borgata di La Puye, dove era stabilita la Casa principale della nuova Congregazione. Morì nel 1834.

Cultomodifica | modifica sorgente

È stato proclamato santo nel 1933 da papa Pio XI. Memoria liturgica il 13 maggio. Dal Martirologio Romano: "A Puy-en-Vélay nella regione di Poitiers in Francia, sant’Andrea Uberto Fournet, sacerdote, che, parroco al tempo della rivoluzione francese, benché diffidato, confortò i fedeli nella fede; in seguito, restituita la pace alla Chiesa, fondò insieme a santa Elisabetta Bichier des Âges l’Istituto delle Figlie della Croce".

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 39533262 LCCN: no2007107076








Creative Commons License