André Venter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Venter
Dati biografici
Nome André Gerhardus Venter
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 196 cm
Peso 104 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 2002
Carriera
Attività provinciale
1990-2002 Free State Free State
Attività di club¹
1997 Cheetahs Cheetahs
1998-2002 Cats Cats
Attività da giocatore internazionale
1996-2001 Sudafrica Sudafrica 66 (45)
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 23 agosto 2011

André Gerhardus Venter (Vereeniging, 14 novembre 1970) è un ex rugbista a 15 sudafricano, terza linea; vanta 66 presenze internazionali per gli Springbok e un terzo posto alla Coppa del Mondo di rugby 1999; dopo il ritiro è stato colpito da mielite trasversa, malattia degenerativa del sistema nervoso centrale.

Cenni biograficimodifica | modifica sorgente

Dai primi anni novanta nella selezione del Free State, esordì negli Springbok in occasione del Tri Nations 1996 contro la Nuova Zelanda; fu professionista dapprima negli Stormers in Super 12, e a seguire nei Cats (oggi Lions), anche se continuò, durante la sua carriera, a portare avanti sia l'attività di agricoltore che di rappresentante di telefax e fotocopiatrici Konica[1].

Convocato alla Coppa del Mondo di rugby 1999 nel Regno Unito, giunse terzo con la sua Nazionale; a 31 anni, nell'ottobre 2002, si ritirò dall'attività agonistica[2].

Pochi anni dopo il suo ritiro gli fu diagnosticata una sindrome degenerativa del sistema nervoso centrale, poi rivelatasi essere una mielite trasversa, sindrome che provoca danni alla spina dorsale, e che lo ha costretto su una sedia a rotelle[3]; in seguito anche un suo ex compagno di Nazionale, il coetaneo Joost van der Westhuizen, ha sviluppato una sindrome degenerativa nervosa, la sclerosi laterale amiotrofica[3].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Diarmuid O'Flynn, Venter — a man with his eye on landing top prize in Irish Examiner, 26 novembre 1998. URL consultato il 26 agosto 2011.
  2. ^ (EN) Boks hero Venter quits in BBC, 8 ottobre 2002. URL consultato il 26 agosto 2011.
  3. ^ a b (EN) Van der Westhuizen diagnosed with motor neurone in RTÉ, 12 maggio 2011. URL consultato il 26 agosto 2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente









Creative Commons License