Andrés Torres Queiruga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrés Torres Queiruga (Aguiño, 28 maggio 1940) è un teologo spagnolo, di lingua galiziana.

Ha compiuto i suoi studi nel Seminario di Santiago de Compostela, poi presso l'Università Pontificia Comillas e, dopo l'ordinazione presbiterale, ha trascorso vari anni tra Roma e la Germania preparando la sua tesi dottorale sul teologo compostellano Amor Ruibal. Dopo aver insegnato teologia fondamentale all'Istituto Teologico Compostellano, ora è professore ordinario di filosofia della religione presso l'Università di Santiago de Compostela.

Torres Queiruga è uno dei fondatori di Encrucillada, Revista Galega de Pensamento Cristián, una pubblicazione creata nel 1977 che rivendica l'uso della lingua galiziana nella Chiesa. Nello stesso tempo ha coordinato l'équipe di specialisti che ha partecipato alla traduzione della Bibbia in galiziano e ha pubblicato diversi saggi ed articoli, tra cui si distinguono Recupera-la salvación (1977), opera che ha ricevuto il Premio da Crítica nel 1978, Nova aproximación a unha filosofía da saudade (1981), testo del suo discorso di ingresso nella Real Academia Galega, O inferno a revisión (1995) e Repensar a resurrección, (2003). Da diversi anni è membro del comitato internazionale di redazione della prestigiosa rivista teologica Concilium.

Operemodifica | modifica sorgente

In Italia, le opere di Andrés Torres Queiruga tradotte e pubblicate sono:

  • La rivelazione di Dio nella realizzazione dell'uomo (Roma 1991);
  • Credo in Dio Padre (Casale Monferrato (AL) 1994);
  • Peccato e perdono. Perché è urgente e necessario un cambiamento nella Confessione (Vicenza-Barzago 2001);
  • L'inferno. Cosa intendiamo con questa parola? (Vicenza-Barzago 2002);
  • La Chiesa oltre la democrazia (Molfetta (BA) 2004);
  • La resurrezione senza miracolo (Molfetta (BA) 2006);
  • Ripensare la risurrezione (Bologna 2007);
  • Dialogo delle religioni e autocomprensione cristiana (Bologna 2007).
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License