Andrea Beltrami

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Beltrami

Andrea Beltrami (Omegna, 24 giugno 1870Torino, 30 dicembre 1897) è stato un sacerdote italiano, Venerabile della Chiesa cattolica dal 1966[1].

Entrato al collegio salesiano di Lanzo nel 1883, nel 1886 riceve l'abito chiericale da don Bosco a Foglizzo. In seguito studia al Liceo salesiano Valsalice di Torino (1888-1889), diplomandosi però presso il Liceo Classico Vincenzo Gioberti nella stessa città.

Si iscrive poi alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Torino.

Contrae la tubercolosi nel 1891, evento che induce Giovanni Cagliero, all'epoca vescovo e poi nominato cardinale da papa Benedetto XV, ad accordargli una dispensa di diciotto mesi riguardo all'età minima per il sacerdozio. Nel 1893 è ordinato sacerdote.

Si spegne nel 1897, dopo alcuni anni di sofferenze.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Santommasomoro.com

Controllo di autorità VIAF: 90359438 SBN: IT\ICCU\SBNV\017560








Creative Commons License