Andrea Giubilo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Giubilo (Roma, 8 novembre 1946) è un giornalista italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Giubilo è stato direttore del Tg3 dal 1993 al 1995 nel periodo de "La Rai dei professori" prendendo il posto che Sandro Curzi lasciò proprio a causa di vari scontri con la dirigenza Rai dell'epoca, mantenne l'incarico fino al 1994 cedendo il posto a Daniela Brancati, prima donna a dirigere un telegiornale nazionale, torna al Tg3 nel 1996 come vicedirettore della testata diretta da Lucia Annunziata. È stato anche vice direttore di Rai Sport dal 1999 al 2003.

Nel 2006 diventa vicedirettore del Tg1 diretto da Gianni Riotta. Da aprile a giugno 2009 è stato direttore ad interim del Tg1, prima della nomina di Augusto Minzolini. Nel 2010 lascia il telegiornale della prima rete per tornare al Tg3 di Bianca Berlinguer in qualità di vicedirettore. Va in pensione alla fine del 2011[1].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Tg3: Andrea Giubilo in pensione, in tre per la poltrona di vicedirettore
Predecessore Direttore del TG3 Successore
Sandro Curzi 1993-1994 Daniela Brancati
Predecessore Direttore ad interim del TG1 Successore
Gianni Riotta 2009 Augusto Minzolini







Creative Commons License