Andrea Gracis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Gracis
Andrea Gracis Scavolini.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Carriera
Giovanili
 ?-1979 Basket Montebelluna
Squadre di club
1979-1980 Pall. Treviso Pall. Treviso 26 (169)
1980-1983 Reyer Venezia Reyer Venezia 102 (659)
1983-1994 V.L. Pesaro V.L. Pesaro 393 (3619)
1994-1998 Pall. Treviso Pall. Treviso 134 (568)
1998-1999 Bears Mestre Bears Mestre
Nazionale
1981-? Italia Italia
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Argento Italia 1991
Giochi del Mediterraneo.svg  Giochi del Mediterraneo
Argento Casablanca 1983
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Andrea Gracis (Treviso, 4 gennaio 1960) è un ex cestista italiano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Quando era bambino aveva iniziato a giocare a calcio con i pulcini del Treviso, ma i familiari preferirono indirizzarlo alla pallacanestro perché pensavano che l'ambiente calcistico fosse poco educativo per Andrea. A forza di litigate, dato che il piccolo Gracis amava il calcio, troncò undicenne la pratica di questo sport e si convinse a giocare a basket.

Si inserì a diciassette anni nel vivaio del Point Villorba di Treviso. Nella stagione 1979-80 il grande salto, dato che fece parte nel roster della Liberti Treviso, in quel momento squadra di serie A2 con grandi ambizioni. In seguito ad uno screzio con l'allenatore Mario De Sisti, abbandonò dopo solo una stagione il club trevigiano per approdare alla Reyer Venezia.

Nel 1983 approdò alla Scavolini Pesaro, una delle squadre più forti d'Italia. Per Andrea fu un trauma ed inizialmente accettò malvolentieri il trasferimento, ma dopo essersi ambientato nella città marchigiana, ne diventò uno dei giocatori-simbolo rimanendovi per 11 anni. Per la Victoria Libertas vinse due scudetti, due coppe Italia e la portò per tre volte alla finale scudetto.

Nel 1994, ormai avanti con l'età, ritornò a Treviso, facendo ancora in tempo a vincere, con la Benetton di Mike D'Antoni, uno scudetto, una coppa Italia ed una coppa Europa.

Con la nazionale italiana di pallacanestro ha collezionato 93 presenze. Vinse l'argento all'Eurobasket 1991 a Roma.

Terminò, a 39 anni, la sua carriera cestistica ai Bears Mestre in serie B d'Eccellenza. Dopo il suo ritiro, è restato sempre nel mondo del basket lavorando come procuratore-agente, ed è attualmente scout per l'Europa della squadra NBA dei Sacramento Kings.

Chiude la carriera collezionando 655 partite e 5.015 punti in Serie A.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Pesaro: 1987-1988, 1989-1990
Pall. Treviso: 1996-1997
Pesaro: 1985, 1992
Pall. Treviso: 1995
Pall. Treviso: 1997
Pall. Treviso: 1994-1995

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License