Andrea Pavani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Pavani
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Curling Curling pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Skip
Squadra CC Tofane
Carriera
Nazionale
1973-1990 Italia Italia 202 partite
Palmarès
Campionato europeo di curling 0 0 1
Campionato italiano di curling 14 - -
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Andrea Pavani (Caracas, 11 novembre 1954) è un ex giocatore di curling italiano, atleta del Curling Club Tofane.

Carriera agonisticamodifica | modifica sorgente

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Il suo esordio con la nazionale italiana di curling è stato il campionato mondiale del 1973, disputato a Regina, in Canada: in quell'occasione l'Italia si piazzò al nono posto. Con la nazionale assoluta partecipa a 13 campionati mondiali ed a 10 campionati europei.

In totale Pavani vanta 202 presenze in azzurro. Il miglior risultato dell'atleta è la medaglia di bronzo ottenuta ai campionati europei del 1979 disputati a Varese, in Italia. Questo è il miglior risultato ottenuto fino ad ora dalla nazionale italiana di curling maschile.

CAMPIONATI

Nazionale assoluta:

Campionati italianimodifica | modifica sorgente

Figlio dell'atleta di curling Enea Pavani e fratello di Marina Pavani inizia la sua attività agonistica con il padre nel Curling Club 66 Cortina, per poi passare al Curling Club Tofane. Andrea è stato 14 volte campione d'Italia e questo fa di lui l'atleta italiano con più scudetti in campo maschile.

Ritiromodifica | modifica sorgente

Nel 1991 si ritira dall'attività agonistica a causa del suo trasferimento da Cortina d'Ampezzo a Padova, città priva delle strutture sportive adatte al curling.

Incarichi sociali e sportivimodifica | modifica sorgente

Andrea è stato tra i fondatori e presidenti del Curling Club Tofane.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License