Angelina Grün

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelina Grün
Angelina-Gruen.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 185 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Schiacciatore/Opposto
Carriera
Giovanili
1990-1996 Arancione.svg VC Essen Borbeck
Squadre di club
1996-2001 USC Münster USC Münster
2001-2003 Volley Modena Volley Modena
2003-2008 Volley Bergamo Volley Bergamo
2008-2009 VakıfGüneş Istanbul VakıfGüneş Istanbul
2009-2011 Inattiva
2011 Alemannia Alemannia Aquisg.
2011-2012 Dinamo Mosca Dinamo Mosca
2012-2013 Rabitə Baku Rabitə Baku
Nazionale
1997-2011 Germania Germania 262 pres.
Palmarès
 Campionato europeo
Bronzo Turchia 2003
Argento Serbia e Italia 2011
 World Grand Prix
Bronzo Hong Kong 2002
Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2013

Angelina Grün (Dušanbe, 2 dicembre 1979) è una pallavolista ed ex giocatrice di beach volley tedesca.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice ed opposto nel Rabitə Bakı Voleybol Klubu.

Carrieramodifica | modifica sorgente

La carriera di Angelina Grün inizia nel 1990 nel settore giovanile del VC Essen Borbeck. Nel 1996 inizia la carriera da professionista nell'Unabhängiger Sportclub Münster, con cui vince una Bundesliga e due edizioni della Coppa di Germania. Nel 1997 debutta anche in nazionale.

Nella stagione 2001-02 viene ingaggiata per la prima volta all'estero, andando a giocare in Italia nel Volley Modena. Nei due anni trascorsi a Modena vince una Coppa Italia, un Supercoppa italiana ed una Coppa CEV. In questo periodo riesce ad ottenere buoni risultati anche in nazionale, vincendo la medaglia di bronzo al World Grand Prix nel 2002 ed al campionato europeo del 2003.

Nella stagione 2003-04 passa al Volley Bergamo, cui gioca per cinque stagioni: nella prima vince il suo primo scudetto e la Coppa CEV, nella seconda vince la Supercoppa italiana e la sua prima Champions League, nella terza vince campionato e Coppa Italia, nella quarta vince la sua seconda Champions League, di cui viene eletta MVP, e nella quinta vince nuovamente la Coppa Italia. Nel 2007, dopo aver disputato il torneo di qualificazione europeo al World Grand Prix 2008, di cui viene anche elette MVP e miglior attaccante, si ritira dalla nazionale tedesca.

Nella stagione 2008-09 passa al VakıfBank Güneş Sigorta Spor Kulübü in Turchia; col club di Istanbul vince la regular season del campionato turco, ma viene eliminata ai quarti di finale dei play-off. Al termine della stagione decide di ritirasi dalla pallavolo per dedicarsi al beach volley, in coppia con Rieke Brink.

Nel 2011 torna in nazionale per disputare il campionato europeo, dove vince la medaglia d'argento e dimostra di giocare su alti livelli. Queste buone impressioni vengono confermate durante la Coppa del Mondo di pallavolo femminile 2011, dove con la sua nazionale si classifica sesta. Nel mese di dicembre lascia la Germania per trasferirsi nella Dinamo Mosca, con la qualche vince la coppa di Russia 2011, venendo premiata anche come miglior giocatrice.

Nella stagione 2012-13 viene ingaggiata dal Rabitə Bakı Voleybol Klubu, in Azerbaigian, col quale vince lo scudetto; al termine del campionato si prende nuovamente una pausa dalla pallavolo, questa volta per maternità.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

1996-97
2003-04, 2005-06
2012-13
1996-97, 1999-00
2001-02, 2005-06, 2007-08
2011
2002, 2004
2004-05, 2006-07
2001-02, 2003-04

Premi individualimodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License