Antonio Mele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Mele, in arte Melanton (Galatina, 13 luglio 1942) è un disegnatore italiano.

Dal 1959 opera nei settori specifici della satira e dell'umorismo. Grafico, scrittore, saggista, redattore di importanti riviste, i suoi interessi professionali ed artistici abbracciano anche la storia critica della Caricatura. È stato per lunghi anni, dal 1991 al 2003, direttore artistico della Biennale internazionale dell'Umorismo e del Museo della Caricatura di Tolentino, ed è tra i fondatori del Centro Studi Gabriele Galantara per la Satira sociale e di costume, istituito a Montelupone (MC), il 12 giugno 2007. Qui, nell'estate 2012, ha festeggiato i suoi 70 anni con una speciale Mostra personale storica e antologica, allestita nelle sale del trecentesco Palazzo dei Priori. Alcune sue opere sono esposte nei più importanti Musei internazionali specializzati: Montreal (Canada), Knokke-Heist (Belgio), Gabrovo (Romania), nel Museo di Storia contemporanea di Bonn (Germania) e, in Italia, a Tolentino e a Forte dei Marmi.

Collaborazionimodifica | modifica sorgente

Ha collaborato e collabora, con testi, rubriche e illustrazioni, a molti giornali, ed in particolare con le seguenti testate:

Pubblicazioni personalimodifica | modifica sorgente

Fra le sue opere più significative:

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie







Creative Commons License