Antonio Mongitore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio (o Antonino) Mongitore (Palermo, 4 maggio 1663Palermo, 6 giugno 1743) è stato uno scrittore italiano. Fu anche un presbitero e storico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Canonico del capitolo della cattedrale di Palermo, fu anche un prolifico scrittore. La sua produzione letteraria è principalmente orientata ad argomenti riguardanti l'ambito siciliano in genere, ma si dedicò anche all'agiografia con le storie di alcuni santi. Fu consultore e qualificatore del Sant'Uffizio e alla sua morte venne sepolto nella chiesa di San Domenico a Palermo. Il suo nome divenne famoso a Roma dove fu soprannominato Rosciano e a Lipsia, dove il suo nome venne fatto negli atti degli eruditi del 1702.

Opere editemodifica | modifica sorgente

  • Il trionfo palermitano nella solenne acclamazione del catolico re delle Spagne, e di Sicilia. Filippo V. festeggiata in Palermo a 30 di Gennaro 1701, Palermo 1701.
  • Vita di san Filareto confessore palermitano dell'ordine di S. Basilio col ragguaglio dell'invenzione del suo corpo in Calabria, Palermo 1703.
  • Biblioteca sicula, sive De scriptoribus siculis, Palermo 1707-1714 (2 Vol.).
  • Memorie istoriche della fondazione del venerabil nonastero di S. Maria di tutte le grazie nella città di Palermo, detto S. Vito, del Terz'Ordine di S. Francesco. Con le vite de' suoi fondatori, e d'alcune religiose morte in esso con fame di santita, Palermo 1710.
  • Apologetica epistola Philalethi Orethei de patria s. Silviae Panormitanae s. Gregorii Magni matris, Palermo 1715.
  • Notitia regiae, et imperialis capellae Collegiatae Sancti Petri sacri, et regi i palatii Panormitani, Palermo 1716
  • Parlamenti generali ordinarij et straordinarj celebrati nel Regno di Sicilia dal 1494 fino al 1658, Palermo 1717.
  • Palermo divoto di Maria Vergine, e Maria Vergine protettrice di Palermo, Palermo 1719-1720(2 Vol.).
  • Monumenta historica sacrae domus mansionis SS. Trinitatis Militaris Ordinis Theutonicorum urbis Panormi, Palermo 1721.
  • L' atto pubblico di fede solennemente celebrato nella città di Palermo a 6 aprile 1724 dal Tribunale del S. Uffizio di Sicilia, Palermo 1724.
  • Istoria del ven. monastero de' sette angioli nella città di Palermo, dell'ordine delle Minime di S. Francesco di Paola : colle memorie delle religiose illustri in santità che in esso fiorirono, Palermo 1726.
  • Il mostro di Palermo : proposto da monsignor Antonio di Guevara, convinto favoloso dalla ragione e da'scrittori, Palermo 1727.
  • Palermo ammonito, penitente, e grato, nel formidabil terremoto del primo settembre 1726, Palermo 1727.
  • Vita del gran servo di Dio D. Paolo Riggio e Saladino palermitano, de principi di Campofiorito, Palermo 1728.
  • Vita di monsignor F. D. Giuseppe Gasch dell'ordine dei minimi da s. Francesco di Paola, Palermo 1729.
  • Le antiche porte della città di Palermo non più esistenti, Palermo 1732.
  • Discorso apologetico di Filalete Oreteo intorno all'origine, e fondazione della chiesa palermitana dal principe degli appostoli S. Pietro, Palermo 1733.
  • Sicilia sacra disquisitionibus, et nititiis illustrata, Palermo 1733 (2. Vol.)
  • Bullae, privilegia, et instrumenta Panormitanae metropolitanae ecclesiae, regni Siciliae primariae, Palermo 1734.
  • Rime degli Ereini di Palermo, Roma 1734.
  • Discorso istorico su l'antico titolo di Regno concesso all'isola di Sicilia, Palermo 1735.
  • Siciliæ sacræ celeberrimi abbatis Netini d. Rocchi Pirri additiones, et correctiones, Palermo 1735.
  • Lettera responsiva del sig. N.N. siciliano all'illustre signor marchese N.N. napolitano, Palermo 1736.
  • Della Sicilia ricercata nelle cose più memorabili, Palermo 1742-1743 (2 Vol.).
  • Parlamenti generali del Regno di Sicilia dall'anno 1446 fino al 1748. Con le memorie istoriche dell'antico, e moderno uso del Parlamento appresso varie nazioni, ed in particolare della sua origine in Sicilia, e del modo di celebrarsi, palermo 1749 (2 vol.).
  • Palermo santificato dalla vita de' suoi cittadini : vite de' santi e beati palermitani, Palermo 1757.
  • Discorso istorico su l'antico titolo di Regno concesso all'isola di Sicilia e suoi dritti alla indipendenza dal Regno di Napoli, Palermo 1821.
  • L' atto pubblico di fede solennemente celebrato nella città di Palermo à 6 aprile 1724 dal Tribunale del S. Uffizio di Sicilia, dedicato alla maestà C. C. di Carlo 6. imperadore e 3. re di Sicilia, Bologna 1868.
  • Il Monastero e la Chiesa di S. Spirito o dei Vespri in Palermo, Palermo 1882.
  • Palermo santificato dalla vita dei suoi cittadini, ossia Vite dei santi e beati palermitani, Palermo 1888 (voll. 2).
  • Bibliotheca sicula, sive de scriptoribus siculis qui tum vetera, tum recentiora saecula illustrarunt, notitiae locupletissimae, Bologna 1971(voll. 2).
  • Della Sicilia ricercata, Sala Bolognese 1977 (voll. 2).
  • Memorie dei pittori, scultori, architetti, artefici in cera siciliani, Palermo 1977.
  • Le porte della città di Palermo al presente esistenti, descritte da Lipario Triziano palermitano, Palermo 1980.
  • La Sicilia ricercata nelle cose più memorabili, Palermo 1981.
  • Il Monastero e la Chiesa di S. Spirito e dei Vespri in Palermo, Palermo 1982.
  • Le porte della città di Palermo al presente esistenti, descritte da Lipario Triziano palermitano, Palermo 1988.
  • Le chiese fuori la città nella campagna", Palermo 1995 (trascrizione integrale dell'opera manoscritta in F. Lo Piccolo, In rure sacra").
  • La Sicilia ricercata nelle cose più memorabili, Catania 2000.
  • Storia delle chiese di Palermo : i conventi, Palermo 2009 (voll. 2) (trascrizione integrale dell'opera manoscritta curata da F. Lo Piccolo).

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License