Antonio Rotundo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Antonio Rotundo
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Cursi
Data nascita 13 settembre 1951
Partito Partito Democratico della Sinistra
Legislatura XII, XIII, XIV

Antonio Rotundo (Cursi, 13 settembre 1951) è un politico italiano.

Risiede a Lecce da oltre vent’anni. Ha da sempre una forte passione per la politica e già a 23 anni viene eletto nel consiglio comunale di Cursi, dove ricopre la carica di assessore.

Nel 1980 varca le soglie di Palazzo dei Celestini, a Lecce, in qualità di consigliere provinciale, svolgendo anche un’intensa attività nel ruolo di capogruppo del PCI.

Dal 1990 al 1994 è segretario provinciale del PDS.

Nel 1994 ha inizio la sua carriera di Deputato.

Nella XII legislatura fa parte della Commissione permanente agricoltura.

Nella XIII legislatura è componente della Commissione permanente trasporti, poste e telecomunicazioni.

Nella XIV legislatura è componente della Commissione permanente difesa.

Come primo firmatario, ha presentato 17 proposte di legge, una delle quali è stata assorbita dalla proposta divenuta legge 22 marzo 2001 n. 85 “Delega al Governo per la revisione del nuovo codice della strada”. Le altre sue proposte hanno riguardato anche:

  • Gestione di servizi pubblici di enti locali a mezzo di società di capitali
  • Deducibilità delle spese per turismo in Puglia nell’anno 1997
  • Occupazione nelle aree interessate dai patti territoriali e dai contratti d’area
  • Conferimento alle province di funzioni in materia di bonifica
  • Recupero e protezione del patrimonio urbanistico, rurale, architettonico ed artistico della città di Galatina, di Otranto e della Grecìa salentina
  • Aumento del trattamento minimo di pensione per i coltivatori diretti, coloni e mezzadri







Creative Commons License