Antonio Sacconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Sacconi

Antonio Sacconi (Roma, 5 ottobre 189522 dicembre 1968) è stato uno scacchista e compositore di scacchi italiano, figlio dell'architetto Giuseppe Sacconi progettista del Vittoriano di Roma.

Carriera scacchisticamodifica | modifica sorgente

Conseguì il titolo di Maestro nel 1921, partecipando al primo campionato italiano di scacchi a Viareggio. Nel 1925 giocò a Venezia un match con Mario Monticelli, vincendo +5 –3 =2. Nel 1926 vinse il torneo di Milano davanti a Stefano Rosselli e Monticelli. Divenne campione Italiano nel 1935 a Firenze, precedendo Max Romih e Stefano Rosselli.

Partecipò con la squadra italiana a quattro Olimpiadi scacchistiche: Londra 1927 – L'Aia 1928 – Folkestone 1933 – Varsavia 1935.

Nel 1939, a seguito di un diverbio con un gerarca fascista, l'Opera Nazionale Dopolavoro lo sospese da ogni gara. Il gerarca, entrando nella sede dell'Accademia Scacchistica Romana in piazza Colonna, ove si svolgevano le partite del Campionato italiano, aveva definito gli scacchi "un gioco da femmine", suscitando l'irata reazione di Sacconi che lo schiaffeggio'. Solo nel 1946 lo scacchista poté riprendere l'attività agonistica vincendo il Torneo Magistrale di Roma. Anche il circolo romano fu privato della sua sede che gli fu ridata nel dopoguerra.

Divenne Maestro Internazionale nel 1951.

Partite notevolimodifica | modifica sorgente

Ecco due prestigiose vittorie del maestro romano, trascritte in notazione algebrica italiana.

Antonio Sacconi - Victor Kahn  (Olimpiadi di Folkestone 1933)   – Vedi la partita online
Difesa Tarrasch  - 1.d4 Cf6 2.Cf3 e6 3.c4 d5 4.Cc3 c5 5.Ag5 cxd4 6.Cxd4 Ae7 7.e3 0-0 8.Axf6 Axf6 9.cxd5 exd5 10.Ab5 Ae6 11.0-0 Db6 12.Tc1 Axd4 13.Dxd4 Dxd4 14.exd4 Cc6 15.Axc6 bxc6 16.Ca4 Tfc8 17.Cc5 Tab8 18.b3 Tb4 19.Tfd1 Rf8 20.Tc3 Re7 21.a3 Tb5 22.b4 a5 23.bxa5 Txa5 24.Tb1 Tb5 25.Te1 Rd6 26.f3 Tb2 27.Tee3 Td2 28.Ted3 Txd3 29.Txd3 Tb8 30.Tb3 Txb3 31.Cxb3 Rc7 32.Cc5 Rb6 33.Rf2 Af5 34.g4 Ac2 35.Re3 Rb5 36.h4 Ad1 37.Cb7 Rc4 38.Cd6+ Rc3 39.Cxf7 c5 40.dxc5 d4+ 41.Rf2 d3 42.Cd6 Aa4 43.Ce4+ Rd4 44.Cd2 Ac6 45.h5 Ad7 46.Ce4 h6 47.Cd2 Ac6 48.f4 Rxc5 49.Re3 Ad7 50.f5 Ab5 51.Ce4+ Rc6 52.Cf2 d2 53.Rxd2 Rd6 54.Re3 Ac6 55.Rf4 Ae8 56.Cd3 Re7 57.Cc5 Ab5 58.a4 Ae2 59.a5 1-0

Antonio Sacconi - Rudolf Spielmann  (Sopron, 1934)   – Vedi la partita online
Gambetto di donna accettato  - 1.d4 Cf6 2.Cf3 d5 3.c4 dxc4 4.Cc3 a6 5.a4 e6 6.e3 Cc6 7.Axc4 Cb4 8.0-0 Ae7 9.Ce5 c5 10.Ca2 Cxa2 11.Txa2 cxd4 12.Dxd4 Dxd4 13.exd4 b6 14.Ae3 Ab7 15.b3 Cd5 16.Cd3 Af6 17.Tc1 Cxe3 18.fxe3 Tc8 19.Tac2 Rd7 20.Cb4 a5 21.Ab5+ Rd6 22.Cc6 Ag5 23.Rf2 f6 24.Tc4 Thf8 25.T1c2 f5 26.Ce5 Af6 27.Cd7 Txc4 28.bxc4 Td8 29.Cxb6 f4 30.Tb2 Rc7 31.Cd7 fxe3+ 32.Rxe3 Axd4+ 33.Rxd4 Ac6 34.Axc6 Rxc6 35.Tb6+ Rxd7 36.Re5 Tc8 37.Tb7+ Rc6 38.Txg7 Rc5 39.Txh7 Rb4 40.Rxe6 Txc4 41.Rf5 Tc5+ 42.Rf6 Tc6+ 43.Re5 Tc5+ 44.Rd6 Tc4 45.h3 Rxa4 46.g4 Rb5 47.Tb7+ Ra6 48.Tb1 Tb4 49.Th1 a4 50.g5 a3 51.Ta1 Tb3 52.h4 Rb5 53.Re5 Ra4 54.h5 1-0

Altre notevoli partite di Antonio Sacconi con collegamento online a Chessgames.com

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License