Armoriale dei comuni della provincia della Spezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa pagina contiene le armi (stemmi e blasonature) dei comuni della provincia della Spezia.

Stemma Comune e blasonatura Gonfalone e/o bandiera
Ameglia-Stemma.png Ameglia-Stemma2.png

Logo utilizzato dal comune

Ameglia

D'azzurro, alla banda d'argento

R.D. del 5 agosto 1927

Arcola-Stemma.png Arcola

D'azzurro, caricato di un arco in pietre d'argento fondato su una pianura dello stesso, nel cantone destro del capo un crescente di luna d'oro accompagnato da una stella dello stesso ad otto punte. Lo scudo è timbrato da una corona d'oro del rango di conte

Gonfalone:

Drappo di bianco...

Arcola-Gonfalone.png
Beverino-Stemma.png Beverino
Bolano-Stemma.png Bolano-Stemma2.png

Stemma precedentemente in uso fino al 2007

Bolano

Di azzurro, alla stella di otto raggi d’oro, posta nel punto d’onore, e alla mezzaluna montante di argento, posta in ombelico; al capo di argento, caricato dalla croce di rosso. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 24 luglio 2007

Gonfalone:

Drappo di rosso, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato al centro dello stemma civico. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati, l'asta verticale sarà ricoperta di velluto azzurro con bullette argentate poste a spirale, cravatta e nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento, con lo stemma del Comune

Bolano-Gonfalone.png Bolano-Gonfalone2.png

Gonfalone precedentemente in uso fino al 2007

Bonassola-Stemma.png Bonassola

Partito, nel primo d’argento alla torre merlata di rosso, aperto e finestrato del campo; nel secondo d’azzurro alla nave vagante con le vele in poppa sopra un mare, il tutto al naturale. Lo scudo sarà sormontato dalla Corona di Comune

R.D. del 23 agosto 1929, registrato alla Corte dei Conti il 10 settembre 1929, Reg. 9, Foglio 294

Borghetto di Vara-Stemma.png Borghetto di Vara

Scudo rappresentante: un albero di ampia chioma, che si erge su un campo libero al margine della sponda del fiume Vara; sormontato da una corona e delimitato da due rami di alloro

Brugnato-Stemma.png Brugnato-Stemma2.png

Stemma nella versione aulica

Brugnato

Ovale d'azzurro all'albero di susino al naturale, fruttato di tredici, nodrito su di una campagna di verde. Capo di Genova

Calice al Cornoviglio-Stemma.png Calice al Cornoviglio-Stemma2.png

Stemma in uso dal comune, ma non rispondente al decreto di riconoscimento

Calice al Cornoviglio

D'azzurro al monte all'italiana di verde sormontato da un leone al naturale, linguato e armato di rosso, d'oro, al capo di Genova. Ornamenti esteriori di Comune

D. del 3 dicembre 1937

Gonfalone:

Drappo di azzurro...

R.D. del 15 aprile 1940

Calice al Cornoviglio-Gonfalone.png Calice al Cornoviglio-Gonfalone2.png
Gonfalone in uso, ma non rispondente al decreto di riconoscimento
Carro (Italia)-Stemma.png Carro

Inquartato al primo di Genova che è di argento alla croce di rosso; al secondo e terzo d'argento alla torre di azzurro, merlata alla guelfa di quattro pezzi, fondata sulla pianura di verde declinante a sbarra; al quarto d'oro all'aquila in nero, rivoltata. Lo scudo sarà cimato da un cerchio di muro d'oro, sormontato da otto merli uniti da muriccioli, il tutto d'argento

R.D. del 25 marzo 1899

Carrodano-Stemma.png Carrodano

Di rosso, alla sbarra di azzurro, accostata in capo ed in punta da due spighe di grano fruttate e fogliate di oro; ad un monte di verde, di una cima all'italiana, in punta dello scudo; sovrastato di corona argentea

Castelnuovo Magra-Stemma.png Castelnuovo Magra

Di rosso, caricato in capo da una croce scorciata d’argento e in punta dalla mezzaluna calante dello stesso; ornamenti esteriori da Comune

D.P.C.M. del 3 aprile 1933

Deiva Marina-Stemma.png Deiva Marina

D'argento, alla croce di rosso accantonata, nel primo e quarto da una torre fondata sulla pianura erbosa, al naturale; nel secondo e terzo da un'ancora di azzurro. Motto: In lege libertas

D.P.R. del 24 aprile 1997

Follo-Stemma.png Follo

D'argento, alla croce latina rossa, con al centro la figura di San Martino che regala il mantello ad un povero. Ornamenti esteriori da Comune

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di rosso...

Framura-Stemma.png Framura

Nello stemma comunale, concesso con Decreto del Presidente della Repubblica, sono rappresentate, su sfondo azzurro, tre torri d'argento, merlate alla guelfa, fondate sul declino di un monte

Gonfalone:

drappo partito di azzurro e di bianco...

Framura-Gonfalone.png
La Spezia-Stemma2.png La Spezia-Stemma.png
Altra raffigurazione dello stemma
La Spezia

D'azzurro alla torre quadrata, aperta e finestrata del campo, al naturale, a due palchi merlati alla ghibellina, rispettivamente di nove e di sette pezzi, con l'inferiore munito ad ogni angolo di garitta; la torre fondata su un monte di tre cime di verde, e sostenente un'aquila, coronata d'oro, al volo spiegato, e colla testa rivoltata, di nero, cucita

R.D. del 4 dicembre 1923

Gonfalone:

Drappo di bianco a coda di rondine...

La Spezia-Gonfalone.png
Lerici-Stemma.png Lerici

D'azzurro all'albero di leccio al naturale terrazzato sopra un monte di verde, con il capo abbassato di Genova, d'argento alla croce di rosso

R.D. del 9 settembre 1939

Gonfalone:

Drappo di bianco...

Lerici-Gonfalone.png
Levanto-Stemma.png Levanto
Maissana-Stemma.png Maissana

Di argento, al castello di rosso, torricellato di un pezzo centrale, merlato alla guelfa, fondato fra quattro monti di verde, uscenti da una campagna fasciata, ondata di azzurro e di argento, il castello accompagnato nel canton destro del capo da un grappolo di uva nera, pampinato di due pezzi laterali. Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 5 luglio 1955

Gonfalone:

Drappo di colore verde, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dello stemma comunale con l'iscrizione centrata in argento: COMUNE DI MAISSANA. Le parti in metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto verde con bullette argentate poste a spirali. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta e nastri tricolori dai colori nazionali frangiati d'argento

Maissana-Gonfalone.png
Monterosso al Mare-Stemma.png Monterosso al Mare-Stemma2.png

Stemma storico del comune

Monterosso al Mare
Ortonovo-Stemma.png Ortonovo

D'azzurro, alla croce scorciata rossa, all'altezza del punto d'onore, accompagnata da due spighe di grano alla stessa altezza, dorate e poste in croce di Sant'Andrea. Sotto alla croce, una mezzaluna crescente d'argento

D.P.R. del 3 marzo 1998

Gonfalone:

Drappo di rosso...

Ortonovo-Gonfalone.png
Pignone (Italia)-Stemma.png Pignone (Italia)-Stemma2.png
Altra raffigurazione dello stemma
Pignone

D'argento alla pigna, col tralcio fogliato a sinistra, al naturale. Ornamenti esteriori di Comune secondo la popolazione

R.D. dell'8 giugno 1902, RR.LL.PP. del 23 aprile 1903

Gonfalone:

Drappo di rosso...

Pignone (Italia)-Gonfalone.png
Porto Venere-Stemma.png Porto Venere

D'azzurro, a tre torri quadre di pietra al naturale, merlate di tre pezzi alla guelfa, chiuse e finestrate di due, in nero, fondate ed allineate sopra una campagna al naturale, obliquo da sinistra a destra, e sostenenti ciascuna un pennone ai colori di Genova (d'argento alla croce di rosso). Ornamenti esteriori da Comune

D.C.G. del 19 aprile 1933

Riccò del Golfo di Spezia-Stemma.png Riccò del Golfo di Spezia

CD'azzurro, al castello d'argento di tre torri, aperto nel campo, sormontato da una stella d'oro, accostata da due stelle d'argento. Il Castello fondato sulla pianura erbosa, al naturale, con una strada tortuosa passante nella porta del castello

R.D. dell'8 giugno 1902

Riomaggiore-Stemma.png Riomaggiore-Stemma2.png
Stemma nella versione sannitica
Riomaggiore

Tre monti sorgenti dal mare con tralci fogliati laterali e corona sovrastante

Rocchetta di Vara-Stemma.png Rocchetta di Vara

Gonfalone:

drappo tagliato di bianco e di azzurro…

Rocchetta di Vara-Gonfalone.png
Santo Stefano di Magra-Stemma.png Santo Stefano di Magra

D'azzurro con aquila dal volo abbassato, con la testa rivolta al naturale, coronata all’antica d’oro, tenente fra gli artigli i fulmini di Giove. Ornamenti esteriori di comune

Sarzana-Stemma.png Sarzana

D'azzurro alla luna montante, sormontata da una stella di otto raggi, il tutto d'oro; con le sigle O.P.Q.L. pure d'oro, ordinate in fascia e nel capo

R.D. del 9 marzo 1893

Gonfalone:

Drappo rettangolare di giallo...

Sesta Godano-Stemma.png Sesta Godano

Partito. Il primo di verde a cinque bande ondate d'argento, caricato da un castello al naturale torricellato di uno, chiuso e finestrato di tre; il secondo d'azzurro ad un ramo di rovo posto in palo, fiorito di cinque. Il tutto abbassato ad un capo d'argento, ad una croce di rosso caricata dall'iscrizione in carattere d'oro "Libertas". Ornamenti esteriori da Comune

D.P.R. del 21 novembre 1966

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di azzurro...

Sesta Godano-Gonfalone.png
Varese Ligure-Stemma.png Varese Ligure

D'azzurro, alle tre fasce d'argento, alla sbarra di rosso attraversante

D.P.R. n° 4027 del 20 giugno 1984

Vernazza-Stemma.png Vernazza
Vezzano Ligure-Stemma.png Vezzano Ligure

Tre culmini di monti con al centro un albero su fondo azzurro sormontato da una corona turrita

Atto podestarile n° 129 del 1º dicembre 1931

Gonfalone:

drappo di azzurro…

Vezzano Ligure-Gonfalone.png
Zignago-Stemma.png Zignago

Leone rampante di colore rosso su fondo color argento, coronato di oro e poggiato su un monte all'italiana di verde, sostenente tra le branche anteriori uno scudo d'argento caricato di una croce di rosso

D.P.R. del 12 settembre 1953

Gonfalone:

Drappo partito di bianco e di rosso, riccamente ornato da ricami d'argento e caricato dello stemma sopra descritto con l'iscrizione centrata in argento: Comune di Zignago

Zignago-Gonfalone.png


araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica







Creative Commons License