Associazione generale cooperative italiane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


L'Associazione generale cooperative italiane, meglio conosciuta come AGCI, è una delle principali associazioni di cooperative italiane.

Storiamodifica | modifica sorgente

L'AGCI fu fondata nel 1952 da Armando Rossini, Giuseppe Botti, Bruno Ciccarelli, Giovanni Anzaldi, Giuseppe Belloni, Vincenzo Del Gaudio, Ubaldo Pastacaldi [1], ponendo come sede principale quella di Roma e definendo come decentramenti principali quelli regionali e nei casi previsti provinciali ed interprovinciali [2].

Motivazioni dell'iniziativamodifica | modifica sorgente

L’AGCI nasce dall’iniziativa di un gruppo di sodalizi di ispirazione repubblicana, laica, liberale e socialdemocratica.

Mottomodifica | modifica sorgente

Il motto dell'AGCI è: "Capitale e lavoro nelle stesse mani" (Giuseppe Mazzini).

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Atto Costitutivo AGCI
  2. ^ Statuto AGCI

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License