Babú

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Babú
Dati biografici
Nome Anderson Rodney de Oliveira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 178 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Maccarese Maccarese
Carriera
Giovanili
1998-2000
2000-2001
Marcilio Dias CM
Timbò
Squadre di club1
2001-2003 Salernitana Salernitana 27 (3)
2003-2004 Venezia Venezia 20 (0)
2004-2007 Lecce Lecce 43 (6)
2007 Verona Verona 12 (1)
2007-2008 Catania Catania 2 (0)
2008 Triestina Triestina 4 (0)
2008-2009 Avellino Avellino 7 (1)
2009-2011 Atletico Roma Atletico Roma 46 (2)
2011-2012 Latina Latina 7 (1)
2012 Pergocrema Pergocrema 9 (0)
2013 Paganese Paganese 5 (0)
2013 Roma Roma 0 (0)
2013 Alcanenense Alcanenense 0 (0)
2013- Maccarese Maccarese 9 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 631 gennaio 2014

Anderson Rodney de Oliveira, meglio noto come Babú (San Paolo, 23 dicembre 1980), è un calciatore brasiliano, attaccante della Maccarese.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Punta rapida, Babú è notato da Zdeněk Zeman in un torneo amichevole svoltosi a Roma. L'allenatore boemo decide di portarlo con sé alla Salernitana nella stagione 2001-2002. In due campionati di Serie B gioca 27 partite e realizza 3 gol. Nel 2003-2004 è ancora in serie B, al Venezia, dove disputa 20 gare senza realizzare reti.

Alla fine della stagione ritorna alla Salernitana, ma nell'estate 2004 si trasferisce al Lecce su richiesta dell'allenatore dei pugliesi Zdeněk Zeman, che lo aveva allenato a Salerno. In giallorosso gioca 15 partite in Serie A e segna 3 gol, ma il suo score è penalizzato da un infortunio che gli fa terminare la stagione alla fine di gennaio 2005. Nella stagione 2005-2006 realizza 1 gol in 11 partite con la maglia dei salentini e nel campionato di Serie B 2006-2007 realizza un gol in 17 presenze. In giallorosso conta anche 5 presenze e una rete in Coppa Italia.

Nel gennaio 2007 passa in prestito al Verona. Il 30 maggio seguente è acquistato dal Catania, con cui firma un contratto triennale. Nel calciomercato di gennaio 2008 si trasferisce in prestito alla Triestina, nelle cui file rimane fino a giugno. Il 7 agosto 2008 passa a titolo temporaneo in forza all'Avellino, compagine con cui inizia in ritardo la sua stagione per via di un grave infortunio subìto ad agosto in amichevole contro la Cavese. Ha debuttato nella partita con il Pisa, contro cui è sceso in campo per pochi minuti sfiorando anche il gol. Il 2 maggio 2009 ha segnato il suo primo gol in maglia biancoverde contro il Parma (3-3). Terminato il prestito, a fine stagione rientra al Catania, che il 22 luglio 2009 lo cede alla Cisco Roma. La stagione seguente rimane nella stessa squadra che però nel frattempo ha cambiato nome in Atletico Roma (e milita in Prima Divisione).

Nell'estate del 2011 viene trasferito al Latina[1], ma durante la sessione invernale del mercato, nel gennaio 2012, passa al Pergocrema[2].

A fine stagione, precisamente il 21 giugno 2012, il tribunale di Crema ha decretato il fallimento del Pergocrema ed il 30 giugno seguente la società è stata radiata dalla FIGC[3]. Dato che la società è fallita Babú è rimasto svincolato. Il 30 dicembre 2012 si accorda con la Paganese.

Il 6 agosto 2013 viene ingaggiato dalla Roma[4], che dopo qualche giorno lo gira all'Alcanenense, societè di seconda divisione portoghese. A causa di alcuni problemi legati al transfer non riesce a debuttare e l'8 novembre 2013 torna in Italia, approdando alla Maccarese Giada in serie D [5].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ UFFICIALE: Latina, Babù è nerazzurro TuttoLegaPro.com
  2. ^ UFFICIALE: Pergocrema, presi Babú e Tortolano TuttoLegaPro.com
  3. ^ FIGC
  4. ^ UFFICIALE: Babù alla Roma Tuttomercatoweb.com
  5. ^ http://www.notiziariocalcio.com/calciomercato/ufficiale-colpaccio-maccarese-ingaggiato-baba-49174

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • Scheda analitica di Babú in aic.football.it, Football.it Srl.
  • Babú in TuttoCalciatori.Net, Ascoli Piceno, Norz Srl.
  • (DEENIT) Babú in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.







Creative Commons License