Bellifreschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Belli freschi)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando Programma televisivo del 1993, vedi Belli freschi (programma televisivo).
Bellifreschi
Bellifreschi.jpg
Titolo originale Bellifreschi
Paese di produzione Italia
Anno 1987
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Enrico Oldoini
Soggetto Enrico Oldoini, Liliana Betti, Paolo Costella
Sceneggiatura Enrico Oldoini, Liliana Betti, Paolo Costella
Produttore Pio Angeletti, Adriano De Micheli
Fotografia David Worth, Giorgio Di Battista
Montaggio Raimondo Crociani
Musiche Manuel De Sica
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Bellifreschi è un film del 1987, scritto e diretto da Enrico Oldoini, che vede come interpreti principali Lino Banfi e Christian De Sica.

Tramamodifica | modifica sorgente

Tom e Jerry sono due sfortunati cantanti jazz che sognano la gloria ed il mondo dello spettacolo ma non riescono a trovare neanche un ingaggio. Sbarcano in America per arrivare a un famoso attore (di cui si può riconoscere la parodia di Sylvester Stallone), conosciuto a Roma e che ha firmato un tovagliolo spacciandolo per contratto. Per far rispettare il "contratto" si intrufolano nella villa dell'attore e si ritrovano per le mani un mitra. Per sbaglio premono il grilletto ferendolo e diventando quindi i delinquenti numeri uno in tutta l'America.

A questo punto Tom e Jerry sono ricercati in tutti gli Stati Uniti e l'unico modo per scampare alle autorita è travestirsi da donne; i due passeranno così un lungo periodo conciati in questo modo e dopo mille peripezie (tra cui una finta tresca amorosa tra Tom e Frank Santa Maria, data la sua enorme somiglianza con la madre) finiranno scoperti e mandati in tribunale. Da qui verranno poi portati nella villa del produttore per ricostruire il fatto.

Il problema è che il mitra usato come prova non è caricato a salve e così, mostrando al giudice come lo tenevano in mano, premono ancora una volta accidentalmente il grilletto uccidendo giudice, poliziotti e trecento persone che si trovavano in giardino. Il film finisce con loro due in fuga e con il loro reincontro ben dieci anni dopo in Messico, ormai con una nuova identità e una nuova vita.

Curiositàmodifica | modifica sorgente

  • In una piccola parte, all'inizio del film, compare anche Elena Fabrizi nella parte di se stessa.
  • La scena in cui Tom e Jerry chiedono ad una commessa di un piccolo negozio dei nuovi abiti per i due, è stata in realtà girata in un negozio Benetton situato a Pomezia, nella provincia di Roma.
  • Nella canzone d'inizio e di chiusura del film Lino Banfi e Christian De Sica suonano un motivo jazz vestiti rispettivamente come Louis Armstrong ed Ella Fitzgerald.
  • Inizialmente il ruolo di Tom doveva andare a Massimo Boldi, partner storico di De Sica, ma Aurelio De Laurentiis e Mario Cecchi Gori vollero dividere la coppia facendo in modo che gli impegni reciproci dei due attori non permettessero ad entrambi di girare il film; fu poi scelto Banfi che si rivelò perfetto nelle scene in cui i due si travestono da donne.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema







Creative Commons License