Beno Udrih

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beno Udrih
Beno Udrih Knicks.jpg
Udrih con la maglia dei New York Knicks
Dati biografici
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 188 cm
Peso 93 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Squadra Memphis Grizzlies Memphis Grizzlies
Carriera
Squadre di club
1997-2000 Hopsi Polzela Hopsi Polzela
2000-2002 Union Olimpija Union Olimpija
2002-2003 Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv
2003-2004 Avtodor Saratov Avtodor Saratov
2004 Olimpia Milano Olimpia Milano 16 (173)
2004-2007 San Antonio Spurs San Antonio Spurs 207 (1086)
2007-2011 Sacramento Kings Sacramento Kings 296 (3743)
2011-2013 Milwaukee Bucks Milwaukee Bucks 98 (611)
2013 Orlando Magic Orlando Magic 27
2013-2014 New York Knicks New York Knicks 31 (173)
2014- Memphis Grizzlies Memphis Grizzlies
Nazionale
2002
2001-2006
Slovenia Slovenia U-20
Slovenia Slovenia

9
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 febbraio 2014

Beno Udrih (Celje, 5 luglio 1982) è un cestista sloveno, professionista nella NBA e in Europa.

Alto 191 cm per 93 kg gioca come playmaker. Anche il padre Silvio ha giocato a pallacanestro, come il fratello maggiore Samo: il primo per il Laško, il secondo, attualmente, per il KD Polzela.

Carriera di clubmodifica | modifica sorgente

L'esplosione in patriamodifica | modifica sorgente

È cresciuto nel Kovinotehna Polzela, con cui ha esordito nella seconda divisione slovena nel 1997. Nel 2000 è stato nominato rookie dell'anno del campionato sloveno e nello stesso anno è stato acquistato dall'Olimpia Lubiana. Con la principale squadra slovena, ha vinto due titoli sloveni, un titolo di Lega Adriatica e due Coppe di Slovenia.

Due anni nell'Europa che contamodifica | modifica sorgente

Nel 2002 viene acquistato dal Maccabi Tel Aviv B.C., con cui vince il campionato israeliano e la Coppa d'Israele. La stagione 2003-04 è decisamente meno fortunata: passa prima dal campionato russo, con la maglia dell'Avtodor Saratov, e poi da quello italiano, con l'Olimpia Milano. Nel Draft NBA 2004, però, è la 28a scelta dei San Antonio Spurs: Udrih inizia così la sua carriera nella NBA.

Il salto nella NBAmodifica | modifica sorgente

Gli speroni e i titolimodifica | modifica sorgente

All'esordio negli Stati Uniti d'America, disputa una buona stagione e vince anche il titolo NBA. Dopo un buon primo anno, la sua seconda stagione è stata non molto buona, prendendo decisioni sbagliate in alcune partite, motivo per il quale l'allenatore Gregg Popovich ha limitato la sua presenza in prima squadra, diventando di fatto il terzo playmaker della squadra. Anche nella terza stagione con gli Spurs, Udirh ha avuto un minutaggio molto limitato, anche se la franchigia texana ha regalato allo sloveno il suo secondo anello.

A Sacramentomodifica | modifica sorgente

Il 27 ottobre 2007, il giorno prima dell'inizio del campionato, è stato girato ai Minnesota Timberwolves in cambio di una futura seconda scelta al draft del 2008, ma Minnesota lo ha immediatamente tagliato. Da svincolato ha firmato il 1º novembre un contratto di un anno con i Sacramento Kings, in cerca di un playmaker in grado di sostituire l'infortunato Mike Bibby. Le buone prestazioni coi Kings gli fanno guadagnare un contratto di cinque anni a partire dal 1º luglio 2008.

Anni seguenti: Bucks, Magic, Knicks e Grizzliesmodifica | modifica sorgente

Il 23 giugno 2011, giorno del draft NBA, Udrih è coinvolto in uno scambio a tre squadre tra Sacramento, Charlotte e Milwaukee, approdando in quest'ultima franchigia.

Il 21 febbraio 2013, alla chiusura del mercato invernale, viene ceduto agli Orlando Magic insieme a Tobias Harris e Doron Lamb in cambio di J.J. Redick, Gustavo Ayón e Ishmael Smith.

L'8 agosto 2013 firma un contratto annuale con i New York Knicks. Tagliato il 24 febbraio 2014, trova un nuovo contratto tre giorni dopo con i Memphis Grizzlies.

Carriera in nazionalemodifica | modifica sorgente

Con la nazionale slovena, ha preso parte ai Mondiali 2006.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Union Olimpija: 2001, 2002
Olimpia Lubiana: 2001-2002

Con il Maccabi Tel Aviv:

Maccabi Tel Aviv: 2003
San Antonio Spurs: 2005, 2007

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License