Bettina Spier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Miriam Bettina Spier (Berlino, 28 febbraio 196012 agosto 2008) è stata un'attrice e doppiatrice tedesca.

Figlia dell'attrice Almut Eggert e del regista Wolfgang Spier, e sorellastra della doppiatrice Nana Spier, iniziò la sua attività di attrice giovanissima, a 13 anni.[1]

Studiò poi recitazione con Else Bongers, prima di perfezionarsi a New York. Tornata in patria lavorò in teatro col padre.[1] Per il grande schermo ha poi doppiato diverse attrici, tra cui Juliette Binoche, Sophie Marceau[2], Jane Brucker, Sarah Danielle Madison, Kathy Ireland, Courteney Cox, Alexandra Root[3].

Alla fine degli anni ottanta si trasferì negli Stati Uniti d'America, dove si occupava della supervisione del doppiaggio tedesco di produzioni statunitensi.[1] Ha recitato anche in serie televisive americane, quali Murphy Brown e La signora in giallo.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c (DE) Synchronsprecher Kurzporträts S. URL consultato il 03-10-2011.
  2. ^ (DE) In memoriam 2008. URL consultato il 03-10-2011.
  3. ^ (DE) Bettina Spier. URL consultato il 03-10-2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License