British Council

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
British Council
Tipo di organizzazione Organizzazione culturale; registrato come Fondazione di beneficenza (Charity) per le relazioni culturali in Regno Unito
Fondazione 1934 (Nome d'origine: British Committee for Relations with Other Countries)
Sedi Centinaia di sedi in 110 paesi. In Italia: Milano, Roma, Napoli
Attività Relazioni interculturali tra Regno Unito e il resto del mondo
Sito Internet www.britishcouncil.org
Sito ufficiale in italiano

Il British Council è un'organizzazione culturale britannica presente in 110 paesi in tutto il mondo. Si occupa di diffondere la cultura britannica in Europa e negli altri continenti, sponsorizzando mostre d'arte e spettacoli teatrali, favorendo la diffusione delle scoperte scientifiche britanniche ed europee, istituendo corsi di lingua inglese e stabilendo forti rapporti tra gli inglesi e le altre culture; è membro dell'EUNIC.

Il British Council si occupa anche di emigrazione in paesi anglosassoni, offrendo la possibilità di sottoporsi ad esami di lingue e corsi professionali. La fondazione si rifà al Foreign and Commonwealth Office, l'organo amministrativo britannico analogo al nostro Ministero degli Esteri.

Corsi ed esamimodifica | modifica sorgente

  • Key English Test (KET)
    È un esame di livello elementare, livello 1 di Cambridge (livello A2 del Consiglio d'Europa). Raggiungibile all'incirca dopo 180-200 ore di apprendimento, si trova a metà strada verso il PET. L'esame verifica le capacità basilari di comunicazione richieste in situazioni di ogni giorno. Si adatta a studenti dai 13 anni in su.
  • Preliminary English Test (PET)
    È un esame di livello 2 di Cambridge (livello B1 del Consiglio d'Europa). Verifica le capacità linguistiche a livello pre-intermedio (approssimativamente 375 ore di apprendimento). È ad un passo dal ben più famoso FCE.
  • Certificate of Advanced English (CAE)
    Livello 4 di Cambridge (livello C1 del Consiglio d'Europa), questo certificato offre una qualifica a livello pre-avanzato per chi deve usare l'inglese nel proprio lavoro. Viene sostenuto maggiormente da studenti universitari e giovani professionisti. Molte università accettano il CAE come attestato linguistico valido ai fini dell'ammissione.senza fonte
  • Certificate of Proficiency in English (CPE)
    I massimi voti conseguiti in questo esame (livello C2 del Consiglio d'Europa) certifica che il candidato possiede abilità linguistiche di un madrelingua. È il titolo più ambito per uno studente di inglese. Il CPE è utile e riconosciuto in qualsiasi paese anglofono per attestare la propria conoscenza della lingua, in ambito lavorativo, accademico, etc.senza fonte

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Premio Principe delle Asturie per la comunicazione e l'umanistica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Premio Principe delle Asturie per la comunicazione e l'umanistica (Spagna)
— 2005

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License