Bruno Mazzotta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bruno Mazzotta (Follina, 3 aprile 1921Napoli, 2001) è stato un musicista e compositore italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato a Follina in provincia di Treviso, dove il padre esercitava la professione di medico condotto, in tenerissima età si trasferì in Puglia, regione di origine della famiglia. Ancor giovanissimo si stabilì a Napoli, che sarebbe diventata sua patria d'adozione, per seguirvi contemporaneamente gli studi universitari presso la facoltà di medicina e chirurgia, in seguito abbandonati, e quelli musicali presso il Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, dove si diplomò in pianoforte col maestro Celeste Capuana e in composizione con il maestro Achille Longo e il maestro Franco Michele Napolitano. Giovanissimo insegnò presso i licei musicali di Lecce, Bari e Padova e poi presso i conservatori di Cagliari e Napoli, dove per molti anni ha formato generazioni di compositori e musicisti. Successivamente la sua carriera di didatta si completò con la direzione del Conservatorio di Avellino e ancora una volta del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, dove rimase sino al compimento della sua carriera. All'attività di insegnamento, da lui particolarmente amata e nella quale profuse oltre che capacità artistiche anche grandi doti umane, affiancò quella di autore.

Il figlio Paolo è fotografo con all' attivo alcune mostre e discretamente apprezzato dalla critica ed il figlio Ugo ha intrapreso la carriera di scrittore di gialli e noir raggiungendo una discreta notorietà tra gli appassionati del genere.

Operemodifica | modifica sorgente

Opere orchestralimodifica | modifica sorgente

Cameristicamodifica | modifica sorgente

  • Quartetto quasi una fantasia 1941
  • Quintetto 1951
  • Trio per due trombe e trombone 1959
  • Quartetto d'archi

Opere solistichemodifica | modifica sorgente

  • Tre liriche michelangiolesche per voce
  • Tre liriche pascoliane per voce 1939
  • Sonatina per pianoforte 1952
  • Invenzione per pianoforte 1954
  • Dittico infantile per pianoforte 1958
  • Preludio e ricercare per organo 1970
  • Sonatina per pianoforte 1973
  • Dialoghi per pianoforte 1973
  • Epitaphes per voce 1973
  • Recherche n°1 per flauto 1999
  • Recherche n°2 per chitarra 1999

Opere didattichemodifica | modifica sorgente

  • Appunti per le lezioni di Armonia
  • Bassi e melodie nello stile imitato e fugato
  • Elementi di musica corale







Creative Commons License