Campionato mondiale di calcio Under-20 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di calcio Under-20 2001
Copa Mundial Juvenil de la FIFA Argentina 2001
Competizione Campionato mondiale di calcio Under-20
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 13ª
Luogo Argentina Argentina
(6 città)
Partecipanti 24
Impianto/i 6 stadi
Risultati
Vincitore Argentina Argentina
(quarto titolo)
Secondo Ghana Ghana
Terzo Egitto Egitto
Quarto Paraguay Paraguay
Statistiche
Miglior giocatore Argentina Javier Saviola
Miglior marcatore Argentina Javier Saviola (11)
Incontri disputati 52
Gol segnati 149 (2,87 per incontro)
Pubblico 506 320 (9 737 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1997 2003 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di calcio Under-20 2001, era la tredicesima edizione del torneo che si disputò in Argentina dal 17 giugno al 17 luglio, 2001.

La manifestazione si giocò in 6 stadi situati nelle città di Buenos Aires, Còrdoba, Mendoza, Rosario, Salta, e Mar del Plata. Il miglior giocatore di questa edizione fu Javier Saviola anche per i suoi 11 goal segnati che ne fecero il capocannoniere.

Stadimodifica | modifica sorgente

Città Stadio Club Capacità
Buenos Aires Estadio José Amalfitani Vélez Sársfield 49.540
Còrdoba Estadio Olímpico Chateau Carreras Cordoba 46.083
Mendoza Estadio Malvinas Argentinas Godoy Cruz 46.000
Rosario Estadio Newell's Old Boys Newell's Old Boys 42.000
Salta Estadio Padre Ernesto Martearena Central Norte 20.408
Mar del Plata José María Minella Club Atlético Aldosivi 35.354

Qualificatemodifica | modifica sorgente

Le squadre qualificate al Campionato mondiale di calcio Under-20 2001 furono 23 squadre nazionali. L' Argentina fu ammesso di diritto come nazione ospitante, portando il numero finale a 24 squadre.

Confederazione Torneo di qualificazione Qualificata/e
AFC (Asia) Campionato giovanile AFC 2000 Iraq Iraq
Giappone Giappone
Cina Cina
Iran Iran
CAF (Africa) Campionato giovanile africano 2001 Angola Angola
Ghana Ghana
Egitto Egitto
Etiopia Etiopia
CONCACAF
(Nord, Centro America & Caraibi)
CONCACAF U20 Tournament 2001 Stati Uniti Stati Uniti
Canada Canada
Giamaica Giamaica
Costa Rica Costa Rica
CONMEBOL (Sud America) Campionato sudamericano di calcio Under-20 2001 Brasile Brasile
Paraguay Paraguay
Cile Cile
Ecuador Ecuador
OFC (Oceania) OFC U20 Tournament 2001 Nuova Zelanda Nuova Zelanda
UEFA (Europa) Campionato europeo di calcio Under-18 2000 Finlandia Finlandia
Germania Germania
Rep. Ceca Rep. Ceca
Paesi Bassi Paesi Bassi
Francia Francia
Ucraina Ucraina
Nazione ospitante Argentina Argentina

Fase a gruppimodifica | modifica sorgente

Legenda
   Squadre che si sono qualificate agli ottavi di finale come vincitrici del girone o seconde classificate.
   Squadre che si sono qualificate agli ottavi di finale come una delle quattro migliori terze di tutti i gironi.
   Squadre eliminate nella fase a gruppi.

Gruppo Amodifica | modifica sorgente

Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
Argentina Argentina 9 3 3 0 0 14 2 +12
Egitto Egitto 4 3 1 1 1 3 8 −5
Finlandia Finlandia 3 3 1 0 2 2 4 −2
Giamaica Giamaica 1 3 0 1 2 1 6 −5


17 giugno 2001, ore 14:00 Argentina Argentina 2 – 0
referto
Finlandia Finlandia Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (24 000 spett.)
Arbitro: Sun Baojie (CHN)
Rodríguez Segnato dopo 38 minuti 38’
D'Alessandro Segnato dopo 67 minuti 67’
Marcatori


17 giugno 2001, ore 16:45 Egitto Egitto 0 – 0
referto
Giamaica Giamaica Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (2 000 spett.)
Arbitro: Guido Aros (CHI)


20 giugno 2001, ore 14:00 Giamaica Giamaica 0 – 1
referto
Finlandia Finlandia Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (4 000 spett.)
Arbitro: Shamsul Maidin (JPN)
Marcatori Väyrynen Segnato dopo 87 minuti 87’


20 giugno 2001, ore 16:45 Egitto Egitto 1 – 7
referto
Argentina Argentina Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (25 000 spett.)
Arbitro: Alain Hamer (LUX)
El Yamany Segnato dopo 5 minuti 5’ Marcatori Saviola Segnato dopo 7 minuti 7’, Segnato dopo 15 minuti 15’, Segnato dopo 44 minuti 44’ (rig.)
Coloccini Segnato dopo 20 minuti 20’
Romagnoli Segnato dopo 55 minuti 55’
Rodríguez Segnato dopo 64 minuti 64’
Amin Segnato dopo 67 minuti 67’ (a.g.)


23 giugno 2001, ore 14:00 Argentina Argentina 5 – 1
referto
Giamaica Giamaica Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (27 000 spett.)
Arbitro: Naser Al Hamdan (KSA)
Coloccini Segnato dopo 3 minuti 3’
Saviola Segnato dopo 7 minuti 7’, Segnato dopo 86 minuti 86’ (rig.)
Herrera Segnato dopo 14 minuti 14’, Segnato dopo 38 minuti 38’
Marcatori Dawkins Segnato dopo 78 minuti 78’


23 giugno 2001, ore 16:45 Finlandia Finlandia 1 – 2
referto
Egitto Egitto Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (3 000 spett.)
Arbitro: Wilson De Souza (BRA)
Sjölund Segnato dopo 74 minuti 74’ Marcatori Hamza Segnato dopo 10 minuti 10’
Riad Segnato dopo 62 minuti 62’


Gruppo Bmodifica | modifica sorgente

Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
Brasile Brasile 9 3 3 0 0 10 1 +9
Germania Germania 6 3 2 0 1 7 3 +4
Iraq Iraq 3 3 1 0 2 5 9 −4
Canada Canada 0 3 0 0 3 0 9 −9


17 giugno, 2001, ore 14:00 Brasile Brasile 2–0
referto
Germania Germania Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (5,100 spett.)
Arbitro: Kevin Stott (USA)
Robert Segnato dopo 9 minuti 9’, Segnato dopo 11 minuti 11’ Marcatori


17 giugno, 2001, ore 16:45 Iraq Iraq 3–0
referto
Canada Canada Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (5,100 spett.)
Arbitro: Coffi Codjia (BEN)
Mohammed Segnato dopo 21 minuti 21’
Siamand Segnato dopo 33 minuti 33’
Hanoosh Segnato dopo 43 minuti 43’
Marcatori


20 giugno, 2001, ore 14:00 Canada Canada 0–4
referto
Germania Germania Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (1 000 spett.)
Arbitro: Hailemelak Tessema (ETH)
Marcatori Auer Segnato dopo 18 minuti 18’, Segnato dopo 67 minuti 67’, Segnato dopo 70 minuti 70’
Preuss Segnato dopo 83 minuti 83’


20 giugno, 2001, ore 16:45 Iraq Iraq 1–6
referto
Brasile Brasile Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (1 000 spett.)
Arbitro: Sorin Corpodean (ROU)
Mohammed Segnato dopo 82 minuti 82’ Marcatori Fernando Segnato dopo 8 minuti 8’ (rig.)
Pinga Segnato dopo 13 minuti 13’
Robert Segnato dopo 27 minuti 27’, Segnato dopo 72 minuti 72’
Adriano Segnato dopo 29 minuti 29’, Segnato dopo 45 minuti 45’


23 giugno, 2001, ore 14:00 Brasile Brasile 2–0
referto
Canada Canada Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (1,500 spett.)
Arbitro: Jagdeesh Bhimull (TRI)
Adriano Segnato dopo 21 minuti 21’
Robert Segnato dopo 65 minuti 65’
Marcatori


23 giugno, 2001, ore 16:45 Germania Germania 3–1
referto
Iraq Iraq Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (2 000 spett.)
Arbitro: Hichem Guirat (TUN)
Preuss Segnato dopo 40 minuti 40’
Munaim Segnato dopo 60 minuti 60’ (a.g.)
Auer Segnato dopo 65 minuti 65’
Marcatori Lapaczinksi Segnato dopo 37 minuti 37’ (a.g.)


Gruppo Cmodifica | modifica sorgente

Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
Ucraina Ucraina 5 3 1 2 0 5 3 +2
Stati Uniti Stati Uniti 4 3 1 1 1 5 3 +2
Cina Cina 4 3 1 1 1 1 1 0
Cile Cile 3 3 1 0 2 4 8 −4


17 giugno, 2001, ore 14:00 Stati Uniti Stati Uniti 0–1
referto
Cina Cina Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (7,500 spett.)
Arbitro: Hichem Guirat (TUN)
Marcatori Qu Segnato dopo 50 minuti 50’


17 giugno, 2001, ore 16:45 Cile Cile 2–4
referto
Ucraina Ucraina Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza
 (7,500 spett.)
Arbitro: Naser Al Hamdan (KSA)
Millar Segnato dopo 38 minuti 38’
Pardo Segnato dopo 92 minuti 92’
Marcatori Byelik Segnato dopo 14 minuti 14’, Segnato dopo 50 minuti 50’
Oyarzun Segnato dopo 36 minuti 36’ (a.g.)
Valeyev Segnato dopo 78 minuti 78’


20 giugno, 2001, ore 14:00 Ucraina Ucraina 0–0
referto
Cina Cina Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (3,500 spett.)
Arbitro: Jagdeesh Bhimull (TRI)


20 giugno, 2001, ore 16:45 Cile Cile 1–4
referto
Stati Uniti Stati Uniti Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (5,500 spett.)
Arbitro: Claudio Martín (ARG)
Valdés Segnato dopo 28 minuti 28’ Marcatori Beasley Segnato dopo 6 minuti 6’, Segnato dopo 40 minuti 40’
Davis Segnato dopo 69 minuti 69’
Buddle Segnato dopo 75 minuti 75’


23 giugno, 2001, ore 14:00 Stati Uniti Stati Uniti 1–1
referto
Ucraina Ucraina Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (7 000 spett.)
Arbitro: Carlos Amarilla (PAR)
Arena Segnato dopo 39 minuti 39’ Marcatori Stoyan Segnato dopo 89 minuti 89’


23 giugno, 2001, ore 16:45 Cina Cina 0–1
referto
Cile Cile Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (8 000 spett.)
Arbitro: Coffi Codjia (BEN)
Marcatori Berrios Segnato dopo 87 minuti 87’


Gruppo Dmodifica | modifica sorgente

Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
Angola Angola 5 3 1 2 0 3 2 +1
Rep. Ceca Rep. Ceca 4 3 1 1 1 3 3 0
Australia Australia 4 3 1 1 1 3 4 −1
Giappone Giappone 3 3 1 0 2 4 4 0


18 giugno, 2001, ore 14:00 Angola Angola 0–0
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Estadio Newell's Old Boys, Rosario (1,500 spett.)
Arbitro: José Pineda (HON)


18 giugno, 2001, ore 16:45 Giappone Giappone 0–2
referto
Australia Australia Estadio Newell's Old Boys, Rosario (5 000 spett.)
Arbitro: Orhan Erdemir (TUN)
Marcatori Haneda Segnato dopo 59 minuti 59’(a.g.)
Owens Segnato dopo 69 minuti 69’


21 giugno, 2001, ore 14:00 Australia Australia 0–3
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Estadio Newell's Old Boys, Rosario (1,200 spett.)
Arbitro: Carlos Amarilla (PAR)
Marcatori Musil Segnato dopo 27 minuti 27’
Jun Segnato dopo 30 minuti 30’
Macek Segnato dopo 47 minuti 47’


21 giugno, 2001, ore 16:45 Giappone Giappone 1–2
referto
Angola Angola Estadio Newell's Old Boys, Rosario (2 000 spett.)
Arbitro: Manuel Mejuto González (SPA)
Yamase Segnato dopo 61 minuti 61’ Marcatori Mendonça Segnato dopo 9 minuti 9’
Rascas Segnato dopo 81 minuti 81’


24 giugno, 2001, ore 14:00 Angola Angola 1–1
referto
Australia Australia Estadio Newell's Old Boys, Rosario (3,500 spett.)
Arbitro: Alain Hamer (LUX)
Mantorras Segnato dopo 12 minuti 12’ Marcatori Owens Segnato dopo 82 minuti 82’(rig.)


24 giugno, 2001, ore 16:45 Rep. Ceca Rep. Ceca 0–3
referto
Giappone Giappone Estadio Newell's Old Boys, Rosario (8,500 spett.)
Arbitro: Kevin Stott (USA)
Marcatori Morisaki Segnato dopo 74 minuti 74’
Yamase Segnato dopo 80 minuti 80’
Tahara Segnato dopo 87 minuti 87’


Gruppo Emodifica | modifica sorgente

Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
Costa Rica Costa Rica 9 3 3 0 0 7 2 +5
Ecuador Ecuador 4 3 1 1 1 3 3 0
Paesi Bassi Paesi Bassi 4 3 1 1 1 5 6 −1
Etiopia Etiopia 0 3 0 0 3 4 8 −4


18 giugno, 2001, ore 14:00 Ecuador Ecuador 2–1
referto
Etiopia Etiopia Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (14 000 spett.)
Arbitro: Mark Shield (AUS)
Miña Segnato dopo 25 minuti 25’
Guagua Segnato dopo 63 minuti 63’
Marcatori Andargachw Segnato dopo 4 minuti 4’


18 giugno, 2001, ore 16:45 Paesi Bassi Paesi Bassi 1–3
referto
Costa Rica Costa Rica Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (14 000 spett.)
Arbitro: Abdullhakim Shelmani (LBY)
Hersi Segnato dopo 63 minuti 63’ Marcatori Montero Segnato dopo 38 minuti 38’
Parks Segnato dopo 48 minuti 48’, Segnato dopo 54 minuti 54’


21 giugno, 2001, ore 14:00 Costa Rica Costa Rica 3–1
referto
Etiopia Etiopia Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (10 000 spett.)
Arbitro: Thomas McCurry (SCO)
Parks Segnato dopo 8 minuti 8’, Segnato dopo 49 minuti 49’
Scott Segnato dopo 61 minuti 61’
Marcatori Yordanos Segnato dopo 92 minuti 92’


21 giugno, 2001, ore 16:45 Ecuador Ecuador 1–1
referto
Paesi Bassi Paesi Bassi Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (10 000 spett.)
Arbitro: Toru Kamikawa (JPN)
Vargas Segnato dopo 85 minuti 85’ Marcatori Colin Segnato dopo 21 minuti 21’


24 giugno, 2001, ore 14:00 Ecuador Ecuador 0–1
referto
Costa Rica Costa Rica Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (15 000 spett.)
Arbitro: Terje Hauge (NOR)
Marcatori Hernández Segnato dopo 85 minuti 85’


24 giugno, 2001 Etiopia Etiopia 2–3
referto
Paesi Bassi Paesi Bassi Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (17 000 spett.)
Arbitro: Abdullhakim Shelmani (LBY)
Zewdu Segnato dopo 52 minuti 52’(rig.)
Andargachw Segnato dopo 92 minuti 92’
Marcatori Kolk Segnato dopo 22 minuti 22’
Hersi Segnato dopo 41 minuti 41’
Huntelaar Segnato dopo 78 minuti 78’


Gruppo Fmodifica | modifica sorgente

Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
Ghana Ghana 7 3 2 1 0 3 1 +2
Francia Francia 5 3 1 2 0 7 2 +5
Paraguay Paraguay 4 3 1 1 1 5 4 +1
Iran Iran 0 3 0 0 3 0 8 −8


18 giugno, 2001, ore 14:00 Ghana Ghana 2–1
referto
Paraguay Paraguay Estadio José María Minella, Mar del Plata (2 000 spett.)
Arbitro: Terje Hauge (NOR)
Essien Segnato dopo 58 minuti 58’
Boateng Segnato dopo 63 minuti 63’
Marcatori Guzmán Segnato dopo 69 minuti 69’


18 giugno, 2001, ore 16:45 Francia Francia 5–0
referto
Iran Iran Estadio José María Minella, Mar del Plata (4,500 spett.)
Arbitro: Wilson de Souza Mendonça (BRA)
Bugnet Segnato dopo 59 minuti 59’
Mexès Segnato dopo 62 minuti 62’
Cissé Segnato dopo 66 minuti 66’, Segnato dopo 87 minuti 87’, Segnato dopo 90 minuti 90’
Marcatori


21 giugno, 2001, ore 14:00 Francia Francia 2–2
referto
Paraguay Paraguay Estadio José María Minella, Mar del Plata (4,575 spett.)
Arbitro: Mark Shield (AUS)
Bugnet Segnato dopo 10 minuti 10’
Cissé Segnato dopo 48 minuti 48’
Marcatori Fretes Segnato dopo 53 minuti 53’
Devaca Segnato dopo 72 minuti 72’


21 giugno, 2001, ore 16:45 Ghana Ghana 1–0
referto
Iran Iran Estadio José María Minella, Mar del Plata (3,950 spett.)
Arbitro: Alain Hamer (LUX)
Boateng Segnato dopo 44 minuti 44’ Marcatori


24 giugno, 2001, ore 14:00 Ghana Ghana 0–0
referto
Francia Francia Estadio José María Minella, Mar del Plata (13 000 spett.)
Arbitro: Claudio Martín (ARG)


24 giugno, 2001, ore 16:45 Paraguay Paraguay 2–0
referto
Iran Iran Estadio José María Minella, Mar del Plata (6 000 spett.)
Arbitro: Manuel Mejuto González (SPA)
González Segnato dopo 72 minuti 72’
Giménez Segnato dopo 89 minuti 89’
Marcatori


Migliori terze classificatemodifica | modifica sorgente

Le migliori quattro squadre giunte terze avanzavano anch'esse agli ottavi di finale.

Gruppo Squadra Pt Pg V Pa Pe GF GS DR
F Paraguay Paraguay 4 3 1 1 1 5 4 +1
C Cina Cina 4 3 1 1 1 1 1 0
E Paesi Bassi Paesi Bassi 4 3 1 1 1 5 6 -1
D Australia Australia 4 3 1 1 1 3 4 −1
A Finlandia Finlandia 3 3 1 0 2 2 4 −2
B Iraq Iraq 3 3 0 0 2 5 9 −4

Fase ad eliminazione direttamodifica | modifica sorgente

Ottavi Quarti Semifinali Finale
                           
27 giugno - Buenos Aires            
 Argentina Argentina  2
1º luglio - Buenos Aires
 Cina Cina  1  
 Argentina Argentina  3
27 giugno - Cordòba
   Francia Francia  1  
 Francia Francia  3
4 luglio - Buenos Aires
 Germania Germania  2  
 Argentina Argentina  5
28 giugno - Mendoza
   Paraguay Paraguay  0  
 Paraguay Paraguay  2
1º luglio - Mendoza
 Ucraina Ucraina  1  
 Paraguay Paraguay  1
28 giugno - Salta
   Rep. Ceca Rep. Ceca  0  
 Rep. Ceca Rep. Ceca  2
8 luglio - Buenos Aires
 Costa Rica Costa Rica  1  
 Argentina Argentina  3
28 giugno - Mar del Plata
   Ghana Ghana  0
 Ghana Ghana  1
1º luglio - Cordòba
 Ecuador Ecuador  0  
 Ghana Ghana  2
27 giugno - Cordòba
   Brasile Brasile  1  
 Brasile Brasile  4
4 luglio - Cordòba
 Australia Australia  0  
 Egitto Egitto  0
27 giugno - Buenos Aires
   Ghana Ghana  2  
 Egitto Egitto  2
1º luglio - Rosario 8 luglio - Buenos Aires
 Stati Uniti Stati Uniti  0  
 Egitto Egitto  2
28 giugno - Rosario
   Paesi Bassi Paesi Bassi  1  
 Paesi Bassi Paesi Bassi  2
 Angola Angola  0  

Ottavi di finalemodifica | modifica sorgente

27 giugno, 2001, ore 14:00 Stati Uniti Stati Uniti 0–2
referto
Egitto Egitto Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (10 000 spett.)
Arbitro: Kelly Gray (USA)
Marcatori Riad Segnato dopo 76 minuti 76’(pen.)
El Yamany Segnato dopo 88 minuti 88’


27 giugno, 2001, ore 17:00 Argentina Argentina 2–1
referto
Cina Cina Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (32 000 spett.)
Arbitro: Thomas McCurry (SCO)
Rodríguez Segnato dopo 4 minuti 4’
Domínguez Segnato dopo 79 minuti 79’
Marcatori Qu Segnato dopo 55 minuti 55’


27 giugno, 2001, ore 14:00 Francia Francia 3–2
referto
Germania Germania Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (35 000 spett.)
Arbitro: Guido Aros (CHI)
Cissé Segnato dopo 34 minuti 34’(rig.), Segnato dopo 93 minuti 93’
Mendy Segnato dopo 41 minuti 41’
Marcatori Auer Segnato dopo 19 minuti 19’
Burkhardt Segnato dopo 78 minuti 78’


27 giugno, 2001, ore 17:00 Brasile Brasile 4–0
referto
Australia Australia Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (7,895 spett.)
Arbitro: Toru Kamikawa (JPN)
Adriano Segnato dopo 27 minuti 27’, Segnato dopo 66 minuti 66’
Kaká Segnato dopo 53 minuti 53’
Eduardo Costa Segnato dopo 74 minuti 74’
Marcatori


28 giugno, 2001, ore 14:00 Ucraina Ucraina 1–2
referto
Paraguay Paraguay Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (9 000 spett.)
Arbitro: José Pineda (HON)
Belik Segnato dopo 90 minuti 90’ Marcatori Benítez Segnato dopo 19 minuti 19’
González Segnato dopo 43 minuti 43’


28 giugno, 2001, ore 16:45 Angola Angola 0–2
referto
Paesi Bassi Paesi Bassi Estadio Newell's Old Boys, Rosario (5 000 spett.)
Arbitro: Shamsul Maidin (SIN)
Marcatori Mustapha Segnato dopo 52 minuti 52’
Huntelaar Segnato dopo 86 minuti 86’


28 giugno, 2001, ore 14:00 Costa Rica Costa Rica 1–2
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca Estadio Padre Ernesto Martearena, Salta (13 000 spett.)
Arbitro: Hailemelak Tessema (ETH)
Scott Segnato dopo 24 minuti 24’ Marcatori Musil Segnato dopo 21 minuti 21’
Jun Segnato dopo 71 minuti 71’


28 giugno, 2001, ore 16:45 Ghana Ghana 1–0
referto
Ecuador Ecuador Estadio José María Minella, Mar del Plata (11 000 spett.)
Arbitro: Orhan Edemir (TUN)
Mensah Segnato dopo 37 minuti 37’ Marcatori


Quarti di finalemodifica | modifica sorgente

1º luglio, 2001, ore 14:00 Argentina Argentina 3–1
referto
Francia Francia Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (32 000 spett.)
Arbitro: Terje Hauge (NOR)
Saviola Segnato dopo 5 minuti 5’, Segnato dopo 46 minuti 46’+ (rig.), Segnato dopo 83 minuti 83’ Marcatori Mexès Segnato dopo 44 minuti 44’


1º luglio, 2001, ore 16:45 Ghana Ghana 2–1
referto
Brasile Brasile Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (11 000 spett.)
Arbitro: Manuel Mejuto González (Spagna)
Abdul Razak Segnato dopo 80 minuti 80’
Mensah Segnato dopo 93 minuti 93’
Marcatori Adriano Segnato dopo 44 minuti 44’


1º luglio, 2001, ore 14:00 Rep. Ceca Rep. Ceca 0–1
referto
Paraguay Paraguay Estadio Malvinas Argentinas, Mendoza (6 000 spett.)
Arbitro: Coffi Codjia (BEN)
Marcatori Salcedo Segnato dopo 31 minuti 31’


1º luglio, 2001, ore 16:45 Paesi Bassi Paesi Bassi 1–2
referto
Egitto Egitto Estadio Newell's Old Boys, Rosario (6,500 spett.)
Arbitro: Claudio Martín (ARG)
Van der Vaart Segnato dopo 33 minuti 33’ Marcatori Amin Segnato dopo 47 minuti 47’
El Yamany Segnato dopo 65 minuti 65’


Semifinalimodifica | modifica sorgente

4 luglio, 2001, ore 14:00 Egitto Egitto 0–2
referto
Ghana Ghana Estadio Olímpico Chateau Carreras, Córdoba (10 000 spett.)
Arbitro: Mark Shield (AUS)
Marcatori Inusah 83'
El Atrawy 88' (aut.)


4 luglio, 2001, ore 16:45 Argentina Argentina 5–0
referto
Paraguay Paraguay Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (32 000 spett.)
Arbitro: Wilson de Souza Mendonça (BRA)
Saviola Segnato dopo 18 minuti 18’, Segnato dopo 24 minuti 24’
Romagnoli Segnato dopo 41 minuti 41’
D'Alessandro Segnato dopo 52 minuti 52’
Herrera Segnato dopo 70 minuti 70’
Marcatori


Finale per il 3º postomodifica | modifica sorgente

8 luglio, 2001, ore 13:00 Paraguay Paraguay 0–1
referto
Egitto Egitto Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (10 000 spett.)
Arbitro: Toru Kamikawa (JPN)
Marcatori El Yamany Segnato dopo 64 minuti 64’


Finalemodifica | modifica sorgente

8 luglio, 2001, ore 15:45 Argentina Argentina 3–0
referto
Ghana Ghana Estadio José Amalfitani, Buenos Aires (32 000 spett.)
Arbitro: Manuel Mejuto González (SPA)
Colotto Segnato dopo 6 minuti 6’
Saviola Segnato dopo 14 minuti 14’
Rodríguez Segnato dopo 73 minuti 73’
Marcatori


Campionemodifica | modifica sorgente

Campione del mondo under-20 2001

Argentina

Argentina
(Quarto titolo)


Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Scarpa d'oro Pallone d'oro Premio Fair-play della FIFA
Argentina Javier Saviola Argentina Javier Saviola Argentina Argentina

Classifica marcatorimodifica | modifica sorgente

Pos Giocatore Gol
1 Argentina Javier Saviola 11
2 Francia Djibril Cisse 6
Brasile Adriano
3 Germania Benjamin Auer 5
Brasile Robert
4 Costa Rica Winston Parks 4
Argentina Maxi Rodriguez
Egitto Mohamed EL Yamany
5 Ucraina Oleksiy Belik 3
Argentina Esteban José Herrera
6 Etiopia Solomon Andargachw 2
Australia Gregory Owens
Cina Qu Bo
Paesi Bassi Klaas Jan Huntelaar
Giappone Koji Yamase
Iraq Emad Mohammed
Francia Herve Bugnet
Costa Rica Eric Scott
Germania Christoph Preuss
Stati Uniti DaMarcus Beasley
Rep. Ceca Petr Musil
Paraguay Julio Gonzalez
Rep. Ceca Tomas Jun
Argentina Andres D'Alessandro
Paesi Bassi Youssouf Hersi
Argentina Leandro Romagnoli
Francia Philippe Mexes
Argentina Fabricio Coloccini
Egitto Wael Riad
Ghana Derek Boateng
Ghana John Mensah

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License