Campodoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campodoro
comune
Campodoro – Stemma Campodoro – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Padova-Stemma.png Padova
Sindaco Massimo Ramina (centrodestra) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 45°29′00″N 11°45′00″E / 45.483333°N 11.75°E45.483333; 11.75 (Campodoro)Coordinate: 45°29′00″N 11°45′00″E / 45.483333°N 11.75°E45.483333; 11.75 (Campodoro)
Altitudine 23 m s.l.m.
Superficie 11,16 km²
Abitanti 2 737[1] (31-12-2010)
Densità 245,25 ab./km²
Frazioni Bevadoro, Torrerossa
Comuni confinanti Camisano Vicentino (VI), Grisignano di Zocco (VI), Mestrino, Piazzola sul Brenta, Villafranca Padovana
Altre informazioni
Cod. postale 35010
Prefisso 049
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 028018
Cod. catastale B531
Targa PD
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti campodoresi
Patrono santa Margherita
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Campodoro
Posizione del comune di Campodoro all'interno della provincia di Padova
Posizione del comune di Campodoro all'interno della provincia di Padova
Sito istituzionale

Campodoro è un comune italiano di 2.737 abitanti della provincia di Padova in Veneto.

Geografia fisicamodifica | modifica sorgente

Campodoro visto dall' alto

Campodoro dista circa 18 km sia da Padova che da Vicenza e sorge a 23 metri sopra il livello del mare.

Il comune è composto da varie contrade, gravitanti soprattutto sui centri abitati di Campodoro e Bevadoro.

Storiamodifica | modifica sorgente

Chiesa di Campodoro

Le origini dei paesi del comune sono molto antiche, certamente anteriori all'Anno Mille, anche se il primo documento ufficiale che cita Bevadoro e Campodoro è datato 1231.

L'origine dei nomimodifica | modifica sorgente

  • Bevadoro (che anticamente si chiamava Bevadòr), sembra provenire dall'antico bibatorium, cioè abbeveratoio. Questo paese, infatti, è stato in passato un punto di sosta per pellegrini, carovane, soldatesche e genti transitanti tra Vicenza e Padova.
  • Campodoro, che fino al 1866 si chiamava Campolongo Minore, deve il suo nome alla fusione dei nomi Campolongo e Bevadoro, cioè quelli dei due centri principali del comune dell'epoca, che per anni si erano contesi primati ecclesiastici e civili.

Monumenti e luoghi d'interessemodifica | modifica sorgente

Torre Rossamodifica | modifica sorgente

Torre rossa.

Unico ma imponente complesso fortificato fatto erigere da Ezzelino da Romano lungo le rive del fiume Ceresone, al confine con Camisano Vicentino.

Chiesa di Campodoromodifica | modifica sorgente

Da dei documenti è stato constatato che la chiesa era stata matrice di altre due chiese. L' attuale chiesa è stata costruita tra il 1904 ed il 1906. Al suo interno vi sono due opere di importanza culturale e religiosa: la pala riproducente la Sacra Sindone, e la tela della deposizione di Gesù, attribuita a Palma il Giovane. I Santi Patroni sono Santa Margherita e San Basilio.

Societàmodifica | modifica sorgente

Evoluzione demograficamodifica | modifica sorgente

Abitanti censiti[2]


Culturamodifica | modifica sorgente

Eventimodifica | modifica sorgente

Le manifestazioni più importanti che si svolgono nell'area comunale sono:

  • la Festa dea Trebiatura (con la sfilata dei vecchi mestieri e il concorso degli spaventapasseri)
  • la Sagra di San Leonardo (patrono di Bevadoro) (ultima edizione anno 2011)
  • la Sagra di Santa Margherita (patrona di Campodoro).

Persone legate a Campodoromodifica | modifica sorgente

Economiamodifica | modifica sorgente

L'economia del Comune di Campodoro è legata per tradizione all’ agricoltura: si coltivano cereali (in particolare frumento), ortaggi, alberi da frutta e viti. Parte della popolazione si dedica alla zootecnia: si allevano soprattutto (pollame, bovini e suini), accanto all’ industria alimentare (in particolare lattiero-casearia).Di recente nel comune c'è stato un sviluppo artigianale-industriale e sono numerose le piccole e medie imprese.

Amministrazionemodifica | modifica sorgente

Gemellaggimodifica | modifica sorgente

Brasile Douradina, dal 1988 Il Comune di Campodoro ha avviato un progetto di interscambio socio-culturale tra i giovani delle due nazionalità, per approfondire una conoscenza reciproca e cementare i rapporti di gemellaggio. In questo contesto una decina di giovani brasiliani provenienti dalle aree di maggiore insediamento di origine italiana, nonché discendenti di famiglie dello stesso Comune di Campodoro, sono arrivati in Italia per un viaggio che ha toccato molte città venete e Roma.

Sportmodifica | modifica sorgente

Calciomodifica | modifica sorgente

La principale squadra di calcio è l' S.P.D. Campodoro Limena Calcio che milita nel girone F di Seconda Categoria.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Padova Portale Padova: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Padova







Creative Commons License