Carl Marcus Tuscher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carl Marcus Tuscher

Carl Marcus Tuscher (Norimberga, 1 giugno 1705Copenaghen, 6 gennaio 1751) è stato un pittore, scultore e architetto tedesco, rappresentativo del periodo di transizione dal Barocco al Rococò.

Carl Marcus Tuscher, dopo aver compiuto i suoi primi studi a Norimberga sua città natale, completa la sua poliedrica formazione artistica in Italia dove è attivo dal 1728 al 1741 a Roma, Firenze, Livorno, Napoli e Cortona. È un apprezzato illustratore e incisore oltre che pittore, scultore e architetto.

A Roma lavora per il barone Philipp von Stosch (1691-1757), antiquario, disegnando la sua collezione di gemme incise da cui trae ispirazione per incidere una serie di vassoi.

A Cortona affresca palazzo Mancini, ora Ferretti.

Si trasferisce a Londra dove dipinge i ritratti sia della nobiltà sia della buona borghesia come ad esempio quello del fabbricante di clavicembali Burkhardt Tschudi.

Nel 1743 viene chiamato in Danimarca, da Cristiano VI per ricoprire l'incarico di pittore di corte eseguendo i ritratti della famiglia Reale.

Personalità di vasta cultura, nel 1748 è nominato professore all'Accademia di Belle Arti di Copenaghen.

Muore nel 1751 a soli 45 anni nel pieno della sua carriera artistica.

Operemodifica | modifica sorgente

La famiglia di Burkhardt Tschudi - 1742 c.
Cristiano VI di Danimarca con la famiglia - 1744

Affreschimodifica | modifica sorgente

  • Palazzo Mancini, ora Ferretti, a Cortona

Disegni e incisionimodifica | modifica sorgente

  • disegno del monumento all'Abbondanza eretto a Livorno per l'ingresso dell'Infante di Spagna Don Carlos - 1732
  • autoritratto - incisione conservata presso la Biblioteca Reale di Copenaghen

Dipintimodifica | modifica sorgente

  • La famiglia di Burkhardt Tschudi (1702-1773) - 1742
  • ritratto di George Michael Moser (1706-1783) con la moglie Mary Guynier - 1742
  • ritratti della famiglia Reale danese - dal 1743
  • Ascensione di Cristo, nel soffitto della cappella del castello di Ledreborg - 1745

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente


Controllo di autorità VIAF: 37145587 LCCN: no2006092665








Creative Commons License