Carlo Errera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Errera (Trieste, 3 dicembre 1867Bologna, 27 maggio 1936) è stato un geografo e scienziato italiano.

Compì gli studi superiori a Firenze e sotto la guida di Pasquale Villari sviluppò la sua passione per la storia della geografia

Fu particolarmente noto, anche all'estero, per la sua opera L' epoca delle grandi scoperte geografiche del 1902. Si occupò anche di osservazioni di fenomeni fisici.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • [1], Biografia di Carlo Errera







Creative Commons License