Carlo Ghigliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Ghigliano
Carlo Ghigliano.JPG
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Carriera
Squadre di club1
1909-1915 Savona Savona 18 (1)
1919-1920 Genoa Genoa 22 (0)
1920-1926 Savona Savona 47 (1)
1928-1929 Albenga Albenga  ? (?)
Nazionale
1920 Italia Italia 1 (0)
Carriera da allenatore
1928-1929 Albenga Albenga
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlo Ghigliano (Bastia Mondovì, 8 ottobre 1891Genova, 6 agosto 1966) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Tra le file del Savona dal 1909, ottenne la promozione dalla cadetteria nella stagione 1912-1913, partecipa con i biancoblu a due stagioni in massima serie, prima dell'interruzione dei campionati a causa dell'entrata dell'Italia nella Grande Guerra.

Al termine del conflitto Ghigliano è tra le file del Genoa, club con cui raggiunge il terzo posto del girone finale della Prima Categoria 1919-1920. L'esordio in rossoblu è datato 12 ottobre 1919 nella vittoria per cinque ad uno nel derby contro l'Andrea Doria.[1]

La stagione seguente torna al Savona con cui ottiene il terzo posto della Prima Categoria Ligure.

Nella stagione 1922-1923 con il club ligure retrocede in cadetteria. Con i biancoblu militò sino al 1926.

Nel 1928 svolge presso l'Albenga il ruolo di capitano/allenatore[2], ottenendo il terzo posto del girone A della Liguria in Terza Divisione 1928-1929.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Ghigliano venne convocato nella nazionale azzurra, dove giocò nell'incontro amichevole contro la Svizzera. L'incontro venne disputato a Berna il 28 marzo 1920 e terminò tre a zero a favore degli elvetici.[3]

Statistichemodifica | modifica sorgente

Cronologia presenze e reti in Nazionalemodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Tabellini 1919-20 Akaiaoi.com
  2. ^ Albenga Calciodieccellenza.it
  3. ^ [1] Solocalcio.com

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License