Carlos Labrín

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlos Labrín
Carloslabrin.jpg
Dati biografici
Nome Carlos Alfredo Labrín Candia
Nazionalità Cile Cile
Altezza 181 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Huachipato Huachipato
Carriera
Giovanili
 ????-2008 Huachipato Huachipato
Squadre di club1
2008-2011 Huachipato Huachipato 95 (0)
2011-2012 Novara Novara 1 (0)
2012-2013 Palermo Palermo 10 (0)
2013- Huachipato Huachipato 14 (0)
Nazionale
200?-2007
2008-2009
2010-
Cile Cile U-17
Cile Cile U-20
Cile Cile
 ? (?)
14 (0)
3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 maggio 2013

Carlos Alfredo Labrín Candia (Mulchén, 2 dicembre 1990) è un calciatore cileno, difensore dell'Huachipato, in prestito dal Palermo, e della Nazionale cilena.

Biografiamodifica | modifica sorgente

È sposato e ha un figlio.[1]

Caratteristiche tecnichemodifica | modifica sorgente

È in grado di giocare sia al centro della difesa che negli esterni destro[2] e sinistro. Fisicamente è esplosivo, veloce e aggressivo.[3]

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Cresciuto nell'Huachipato, è stato inserito in prima squadra nel 2008, sotto la guida dell'allenatore Fernando Vergara. Ha esordito in prima squadra nella partita contro il La Serena, giocata nel settembre del 2008 e finita 4-1 per la sua squadra; la rete degli avversari è un autogol di Labrín.[3]

Dopo 95 partite con l'Huachipato, il 1º settembre 2011 la società italiana del Palermo annuncia il suo acquisto a partire da gennaio 2012, per la cifra di 1,349 milioni di euro.[4] Contestualmente il giocatore, dopo aver svolto una parte di ritiro estivo con il Palermo,[5] si è aggregato al Novara,[6] ricevendo la sua prima convocazione da parte del mister Attilio Tesser il 19 novembre.[7][8] Debutta in maglia azzurra il 29 novembre nella partita del quarto turno di Coppa Italia vinta in trasferta per 3-2 sul Catania, giocando titolare.[9][10] Esordisce nel campionato italiano il 10 dicembre nella partita pareggiata per 1-1 in casa contro il Napoli e valida per la quindicesima giornata, subentrando a Carlalberto Ludi al 54'.[11]

Il 10 gennaio 2012, come da accordi presi precedentemente, torna al Palermo firmando un contratto fino al 2016.[12][13] Esordisce in maglia rosanero il 21 gennaio seguente, scendendo in campo con la formazione Primavera nella partita vinta per 1-0 contro il Pescara e valida per la 15ª giornata di campionato.[14]

L'esordio sia con la prima squadra che in Serie A arriva il 18 marzo 2012 nella partita pareggiata per 1-1 sul campo del Lecce alla 28ª giornata di campionato, giocando titolare. Chiude la stagione con 9 presenze in rosanero, tutte da titolare.

Nella stagione 2012-2013 gioca la prima partita in Bologna-Palermo (3-0) della 13ª giornata disputata il 18 novembre 2012, entrando in campo al 63' al posto di Franco Brienza e venendo espulso all'82';[15] la prima partita da titolare (e l'ultima in rosanero) la disputa invece il 27 novembre seguente, in Palermo-Hellas Verona (1-2) del quarto turno di Coppa Italia.

Il 22 gennaio 2013 passa in prestito (fino al mese di dicembre) con diritto di riscatto all'Huachipato,[16] squadra che lo ha lanciato e fresca vincitrice del Clausura 2012, che le garantisce la possibilità di disputare la Coppa Libertadores 2013, nella quale Labrín colleziona 5 presenze; chiude l'annata anche con 9 presenze in campionato.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Ha giocato il campionato sudamericano Under-17 del 2007[17] valido per la qualificazione al Mondiale Under-17 dello stesso anno.

Tre anni dopo è stato convocato per campionato sudamericano Under-20 del 2009[18] valido per la qualificazione al Mondiale Under-20 dello stesso anno, in cui ha disputato - da capitano[3] - 4 partite. La sua squadra è stata eliminata dopo la sconfitta per 2-1 contro il Paraguay.[19]

In seguito ha disputato e vinto il Torneo di Tolone 2009 in finale contro la Francia,[20] risultando il miglior giovane del torneo.[21][3]

Esordisce in Nazionale maggiore il 6 maggio 2010, sotto la guida tecnica di Marcelo Bielsa, nell'amichevole vinta per 2-0 sul Trinidad e Tobago, giocando titolare e uscendo all'inizio del secondo tempo lasciando il campo a Kevin Harbottle.[3][22]

Torna in Nazionale sotto la guida di Claudio Borghi, che il 20 luglio 2012 lo convoca in vista dell'amichevole contro l'Ecuador del 15 agosto.[23]

Statistichemodifica | modifica sorgente

Presenze e reti nei clubmodifica | modifica sorgente

Statistiche aggiornate al 23 maggio 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008 Cile Huachipato PD 33 0 - - - - - - - - - 33 0
2009 PD 23 0 - - - - - - - - - 23 0
2010 PD 25 0 - - - - - - - - - 25 0
2011 PD 14 0 - - - - - - - - - 14 0
2011-gen. 2012 Italia Novara A 1 0 CI 1 0 - - - - 2 0
gen.-giu. 2012 Italia Palermo A 9 0 CI - - UEL - - - - - 9 0
2012-gen. 2013 A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Palermo 10 0 1 0 - - - - 11 0
2013 Cile Huachipato PD 9 0 CC 0 0 CL 5 0 - - - 14 0
Totale Huachipato 104 0 - - 5 - - - 109 0
Totale carriera 115 0 2 0 5 - - - 122 0

Cronologia presenze e reti in Nazionalemodifica | modifica sorgente

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Nazionalemodifica | modifica sorgente

2009

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Labrin: "Mia idea su Panucci, compagni e città" Mediagol.it
  2. ^ Durante a Palermo24: "Labrin giovane di qualità" Palermo24.net
  3. ^ a b c d e Carlos Labrin, la scheda dettagliata Palermo24.net
  4. ^ Un Palermo che investe Palermocalcio.it
  5. ^ Labrin arrivato a Malles Palermocalcio.it
  6. ^ Novara-Bellinzona 4-1 Novaracalcio.com
  7. ^ Rubino dal primo minuto? Gazzetta.it
  8. ^ L'elenco dei convocati Novaracalcio.com
  9. ^ Il Verona espugna Parma. Il Novara passa a Catania Corrieredellosport.it
  10. ^ Tim Cup: Catania-Novara 2-3 Novaracalcio.com
  11. ^ Novara-Napoli 1-1 Legaseriea.it
  12. ^ Perfezionato il tesseramento di Labrin Palermocalcio.com
  13. ^ Operazioni di calciomercato Novaracalcio.com
  14. ^ Primavera: Palermo-Pescara, le formazioni Palermocalcio.it
  15. ^ Bologna-Palermo 3-0 Palermocalcio.it
  16. ^ Labrin ceduto all'Huachipato Palermocalcio.it
  17. ^ (ES) Chile ya tiene nómina para el Sudamericano sub 17 Cooperativa.cl
  18. ^ (ES) Sub 20 : Basay dio la nómina final para el Sudamericano Sub-20 Seleccionchilena.com
  19. ^ Sub 20 : Chile quedo eliminado del Sudamericano sub 20 tras perder con Paraguay Seleccionchilena.com
  20. ^ (ES) Chile coronó su exitoso momento internacional con la obtención del título en Toulon Cooperativa.cl
  21. ^ (ES) El análisis de las figuras y campeones en Toulon 2009 futboljoven.wordpress.com
  22. ^ Cile-Trinidad e Tobago 2-0 Soccerway.com
  23. ^ Cile: Labrin convocato in Nazionale Mediagol.it

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License