Un carnet da ballo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Carnet di ballo)
Carnet di ballo
Titolo originale Un carnet de bal
Paese di produzione Francia
Anno 1937
Durata 144 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Julien Duvivier
Soggetto Julien Duvivier, Henri Jeanson, Yves Mirande, Jean Sarment Pierre Wolff e Bernard Zimmer
Sceneggiatura Julien Duvivier, Henri Jeanson, Yves Mirande, Jean Sarment Pierre Wolff e Bernard Zimmer
Fotografia Philippe Agostini, Michel Kelber e Pierre Levent
Montaggio André Versein
Musiche Maurice Jaubert
Scenografia Paul Colin e Serge Piménoff
Interpreti e personaggi
Premi

Carnet di ballo è un film di Julien Duvivier del 1937.

Vinse la Coppa Mussolini come miglior film straniero alla 5ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Tramamodifica | modifica sorgente

Una giovane vedova ritrova dopo 16 anni un carnet da ballo e rintraccia i vari compagni di ballo per sapere cosa ne è stato di loro. Purtroppo si rende conto che non è possibile fare ritornare i bei momenti del passato e quindi decide di dedicarsi ad un orfanello, figlio dell'uomo che lei ha più amato.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License