Carol Grace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carol Grace, conosciuta anche come Carol Marcus Saroyan o Carol Matthau (New York, 11 settembre 192420 luglio 2003), è stata un'attrice e scrittrice statunitense.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Carol nacque da una madre di soli 16 anni, figlia di immigrati ebrei russi e da padre ignoto. Fu data in affidamento fino all'età di otto anni, quando sua madre sposò (prendendone il cognome) Charles Marcus, uno dei fondatori della Bendix Corporation.

Carol sposò due volte lo scrittore William Saroyan, da cui ebbe due figli, lo scrittore Aram Saroyan e l'attrice e fotografa Lucy Saroyan, morta poco prima della madre nel 2003; il 21 agosto 1959 sposò l'attore Walter Matthau ed ebbe un altro figlio, Charles Matthau, nato nel 1962.

Amica di personaggi quali Maureen Stapleton, Oona O'Neill, Gloria Vanderbilt e Truman Capote, ispirò a quest'ultimo il personaggio di Holly Golightly, protagonista del celebre romanzo Colazione da Tiffany[1]. Nel 1992 ha pubblicato le sue memorie col titolo di Among the porcupines: a memoir[2] (New York, Turtle Bay Books, 1992).

È morta di un aneurisma cerebrale il 20 luglio 2003, all'età di 78 anni.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ "The Indipendent"
  2. ^ Recensione sul "New York Times"

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 101592933








Creative Commons License