Carolyn Bessette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carolyn Jeanne Bessette Kennedy (New York, 7 gennaio 1966Oceano Atlantico, 16 luglio 1999) era la moglie di John Fitzgerald Kennedy Jr., figlio di John F. Kennedy e di Jacqueline Kennedy Onassis.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Carolyn Jeanne Bessette nacque in White Plains, Contea di Westchester, New York, figlia minore di William J. Bessette e Ann Messina Freeman, un amministratore nel settore della pubblica istruzione di New York. Cresciuta in Greenwich, Connecticut e diplomatasi alla Mary's High School, si laureò alla Boston University nel 1988. Aveva due sorelle maggiori gemelle, Lauren e Lisa Bessette. Dopo il college, lavorò nel Calvin Klein store di Boston come venditrice prima di essere trasferita negli uffici del quartier generale della ditta a New York, dove lavorò come pubblicitaria e incontrò John F. Kennedy Jr.

Bessette e Kennedy si sposarono il 21 settembre 1996 sull'isola di Cumberland, Georgia, in una antica chiesa Battista. Il loro matrimonio fu in forma privata per eludere i media che li avevano scelti entrambi come icone di stile e di glamour.

La sera del 16 luglio 1999 mentre con il marito John e la sorella Lauren si recava ad una cerimonia di nozze a Martha's Vineyard a bordo di un Piper Saratoga pilotato dallo stesso John F. Kennedy, ebbe un incidente sull'oceano Atlantico e perse la vita insieme agli altri. I corpi furono cremati, e le ceneri disperse in mare da una nave militare[1].

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Carole Radziwill, What Remains: A Memoir of Fate, Friendship and Love (Simon and Schuster, 2005)
  • Michael Bergin, The Other Man: John F. Kennedy Jr., Carolyn Bessette, and Me (HarperCollins, 2004)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ washingtonpost.com; Kennedy, Bessettes Given Shipboard Rites washingtonpost.com

Controllo di autorità VIAF: 58451228 LCCN: n2003036252








Creative Commons License