Casa protostorica di Fidene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casa protostorica di Fidene
Localizzazione
Stato Italia Italia
Comune Roma-Stemma.png Roma

La casa protostorica di Fidene è la ricostruzione in scala reale di una casa della fine del IX secolo a.C..

Restimodifica | modifica sorgente

I resti di una capanna protostorica, risalente all'età del ferro, quasi integra, sono stati rinvenuti a Fidene, a Roma, nella zona Castel Giubileo[1], nel 1988.

Gli scavi, realizzati tra il 1991 e 1993, hanno portato alla luce, tra gli altri reperti, pali e parti di pareti di una capanna, due vasi ed un braciere. La capanna originaria è stata rinterrata, e al suo posto è stata realizzata una capanna, simile per tecniche costruttive e materiali utilizzati[2], posta in un'area recintata di via Quarrata, a non molta distanza dal sito della struttura originale[3].

Collegamentimodifica | modifica sorgente

Ferrovia regionale laziale FR1.svg
 È raggiungibile dalla stazione di: Fidene.

235  È raggiungibile dalla fermata ATAC Via Radicofani

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Casa protostorica di Fidene sul Sito della Sopraintendenza di Roma. URL consultato il 25 gennaio 2010.
  2. ^ Casa protostorica di Fidene sul sito del Comune di Roma. URL consultato il 4 dicembre 2012.
  3. ^ Cappelli, op. cit., passim.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Rosanna Cappelli (a cura di), Fidene. Una casa dell'età del ferro, Roma, Mondadori Electa, 1998. ISBN 88-435-6572-9.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License