Castel d'Ario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castel d'Ario
comune
Castel d'Ario – Stemma
Il castello
Il castello
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Mantova-Stemma.png Mantova
Sindaco Sandro Correzzola (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°11′20″N 10°58′32″E / 45.188889°N 10.975556°E45.188889; 10.975556 (Castel d'Ario)Coordinate: 45°11′20″N 10°58′32″E / 45.188889°N 10.975556°E45.188889; 10.975556 (Castel d'Ario)
Altitudine 24 m s.l.m.
Superficie 22,39 km²
Abitanti 4 882[2] (31-12-2010)
Densità 218,04 ab./km²
Frazioni Susano, Villa, Villagrossa[1]
Comuni confinanti Bigarello, Roncoferraro, Sorgà (VR), Villimpenta
Altre informazioni
Cod. postale 46033
Prefisso 0376
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 020014
Cod. catastale C076
Targa MN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti casteldariesi
Patrono Maria Assunta
Giorno festivo 15 agosto
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Castel d'Ario
Posizione del comune di Castel d'Ario nella provincia di Mantova
Posizione del comune di Castel d'Ario nella provincia di Mantova
Sito istituzionale

Castel d'Ario (Castellaro fino al 1867, Castlàr in dialetto mantovano[3]) è un comune italiano di 4.882 abitanti[4] della provincia di Mantova in Lombardia.

Sito a 19 km di distanza da Mantova, è il paese natale di Tazio Nuvolari, pilota automobilistico e motociclistico di fama internazionale.

Centro agricolo ed industriale che basa la propria economia sulla produzione di foraggi, riso e ortaggi, allevamento bovino e suino; industrie a carattere alimentare, meccanico, calzaturifici e materie plastiche. Parrocchia risalente alla metà del XVIII secolo e resti del castello medievale.

Storiamodifica | modifica sorgente

Il borgo fu signoria feudale dei principi-vescovi di Trento dal 1082 fino all'abolizione dei feudi imperiali (1797).

Le origini del nome

L'antica denominazione Castellaro venne sostituita nella seconda metà del XIX secolo, in quanto ritenuta troppo comune e confondibile con altri villaggi omonimi od assonanti. Fu il sindaco Luigi Boldrini, amico di Giosuè Carducci, che chiese al poeta di trovare una nuova e più esclusiva denominazione. Riferendosi al castello di epoca romana che la leggenda voleva essere stato fondato dal centurione Dario o Ario, Carducci confezionò il nome di Castel d'Ario. Il consiglio comunale approvò la nuova denominazione il 27 febbraio 1867.

Monumenti e luoghi d'interessemodifica | modifica sorgente

  • Castello, dell'XI secolo
  • Chiesa parrocchiale di S.Maria Assunta del XVII secolo
  • Ex convento e chiesa di S.Maria nella frazione di Susano del XVI secolo

Societàmodifica | modifica sorgente

Evoluzione demograficamodifica | modifica sorgente

Abitanti censiti[5]


Tradizionimodifica | modifica sorgente

A Castel d'Ario si può gustare un ottimo risotto. In effetti quest'ultimo è il piatto tradizionale della zona. Esso viene cucinato 'alla pilota' ovvero 'in grani'. Il procedimento prevede di stenderlo su una stuoia e cuocerlo lentamente attraverso il vapore che proviene da sotto. Poi si aggiungeranno il 'pistume', carne di maiale salatissima, od i pesciolini cresciuti nelle risaie e fritti.

Culturamodifica | modifica sorgente

La vivacità culturale di Castel d'Ario è attestata non solo dalla presenza di una biblioteca, ma anche dalla presenza di una casa editrice.

Persone legate a Castel d'Ariomodifica | modifica sorgente

Tazio Nuvolarimodifica | modifica sorgente

La maggiore gloria locale è stato Tazio Nuvolari (16 novembre 1892 - Mantova, 11 agosto 1953), campione automobilistico negli anni '20, '30 e '40, che si conquistò una fama mondiale.

Stranierimodifica | modifica sorgente

Gli stranieri residenti a Castel d'Ario al 1º gennaio 2011 sono 833 e rappresentano il 17,1% della popolazione residente.senza fonte
La comunità straniera più numerosa è quella proveniente dalla Romania con il 29,1% di tutti gli stranieri presenti sul territorio, seguita dall'India (26,7%) e dal Marocco (14,6%).

Paese Numero
Romania Romania 242
India India 222
Marocco Marocco 122

fonte: tuttitalia.it

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Comune di Castel d'Ario - Statuto.
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 162.
  4. ^ Dato Istat al 31/12/2010.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia







Creative Commons License