Castorama (ciclismo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castorama
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Informazioni
Nazione Francia Francia
Debutto 1974
Dismissione 1995

La Castorama, precedentemente conosciuta come Renault, era una squadra maschile di ciclismo su strada francese, fondata nel 1974 sotto il nome di "Sonolor-Gitane" ed attiva tra i professionisti, dopo numerosi cambi di denominazione, fino al 1995.

Visse il momento di maggior notorietà tra il 1978 e il 1984, nel periodo di sponsorizzazione della Renault, quando Bernard Hinault e Laurent Fignon vinsero sei Tour de France, quattro il primo e due il secondo, in sette anni.

Storiamodifica | modifica sorgente

Il team nasce nel 1974 sotto la denominazione "Sonolor-Gitane" in seguito alla fusione tra altre due squadre francesi, la Gitane di André Desvages e la Sonolor di Jean Stablinski. Lo sponsor principale è la Gitane, azienda di biciclette, mentre i corridori più rappresentativi sono i belgi Willy Teirlinck e Lucien Van Impe, provenienti entrambi dalla Sonolor.

Sono gli anni della crisi energetica e il conseguente incremento di vendite di velocipedi porta la Gitane a compiere maggiori investimenti nel settore della competizione sportiva: per il 1975 viene così chiamato in squadra il brillante direttore sportivo Cyrille Guimard.[1] È lui nello stesso anno ad offrire un contratto professionistico al ventenne Bernard Hinault.[1]

Nel 1977 la Gitane viene acquistata dalla Renault; il main sponsor diventa la ditta automobilistica, mentre come divisa da corsa viene assunta la famosa maglia arancio con strisce bianco-nere. Con il nuovo influsso di capitali gli investimenti aumentano, al punto da poter considerare la Renault-Gitane (poi Renault-Elf, dal secondo sponsor, l'azienda petrolifera francese) di quegli anni come il primo vero "squadrone" del ciclismo moderno.[1] Arrivano giovani corridori da tutta Europa, ma non solo: Jonathan Boyer diventa nel 1981 il primo statunitense a partecipare al Tour de France; nella stessa stagione passa professionista con la Renault un altro statunitense, il ventenne Greg LeMond, che di lì a pochi anni avrebbe trionfato per tre volte, seppur con altri team, alla Grande Boucle.[1]

Nel 1978 il ventitreenne Bernard Hinault conquista la Vuelta a España e il primo dei quattro Tour de France (su cinque) vinti con la divisa Renault. Ormai affermato capitano della squadra, vince praticamente in tutte le tipologie di corsa: classiche (due Liège-Bastogne-Liège, un Giro di Lombardia, una Parigi-Roubaix e due Freccia Vallone), corse a tappe brevi (tre Giri del Delfinato e un Tour de Romandie) e lunghe (oltre ai Tour, tre Giri d'Italia e due Vuelta), prove a cronometro e salite.

L'infortunio al ginocchio del 1983 e il conseguente forfait al Tour de France 1983 di Hinault, maglia gialla a Parigi in quattro delle cinque edizioni precedenti (1978, 1979, 1981 e 1982), costringe Guimard a schierare una squadra priva di leader per quell'anno.[1] Dell'occasione ne approfitta il giovane Laurent Fignon, professionista solo dal 1982, che dopo aver guadagnato il primato all'Alpe d'Huez, vince inaspettatamente la corsa francese con più di 4 minuti sul secondo, Ángel Arroyo.

All'inizio del 1984 Hinault lascia la squadra per unirsi, dietro ricco compenso, alla La Vie Claire del manager Bernard Tapie.[1] Al Tour de France 1984 la Renault-Elf è grande protagonista: i suoi ciclisti vincono otto tappe su 23, compresa la cronosquadre, e la maglia gialla è loro appannaggio per ben 19 giorni; a questo si aggiunge il primo posto nella generale di Fignon, vincitore lui stesso di 5 frazioni, e il terzo di Greg LeMond, che fa sua anche la maglia bianca di miglior giovane.[1]

Dopo il Tour di quell'anno anche LeMond viene contattato da Tapie, che gli offre il primo contratto da un milione di dollari per raggiungere Hinault alla La Vie Claire: LeMond accetta.[1] Al termine della stagione 1985, con la recessione in atto in tutta Europa, il Gruppo Renault cede la Gitane e lascia il mondo del ciclismo; per l'anno seguente Guimard riesce comunque a trovare un nuovo sponsor, la catena di supermercati Système U.[1]

Negli ultimi anni corse con biciclette firmate Cyrille Guimard; precedentemente la fornitura fu appannaggio di Raileigh e Gitane, che fu anche co-sponsor negli anni in cui forniva le bici alla squadra.

Cronistoriamodifica | modifica sorgente

Annuariomodifica | modifica sorgente

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1974 - Francia Sonolor-Gitane - Gitane Manager: Jean Stablinski
Dir. sportivi: André Desvages
1975 - Francia Gitane-Campagnolo - Gitane Manager: Jean Stablinski
Dir. sportivi: -
1976 - Francia Gitane-Campagnolo - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Maurice Champion
1977 - Francia Gitane-Campagnolo - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Maurice Champion
1978 - Francia Renault-Gitane - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Maurice Champion, Marcel Boishardy
1979 - Francia Renault-Gitane - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Maurice Champion
1980 - Francia Renault-Gitane - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Maurice Champion
1981 - Francia Renault-Elf - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Maurice Champion
1982 - Francia Renault-Elf - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Bernard Quilfen, Maurice Champion
1983 - Francia Renault-Elf - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Bernard Quilfen, Maurice Champion
1984 - Francia Renault-Elf - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Bernard Quilfen, Maurice Champion
1985 - Francia Renault-Elf - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Bernard Quilfen, Maurice Champion
1986 - Francia Système U - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Bernard Quilfen
1987 - Francia Système U - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Jacques Cadiou, Bernard Quilfen
1988 - Francia Système U - Gitane Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Jacques Cadiou, Bernard Quilfen
1989 - Francia Super U-Raleigh-Fiat - Raleigh Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Jacques Cadiou, Bernard Quilfen
1990 CAS Francia Castorama - Raleigh Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Jacques Cadiou, Bernard Quilfen
1991 CAS Francia Castorama-Raleigh - Raleigh Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Pascal Dubois, Bernard Quilfen
1992 CAS Francia Castorama - Cyrille Guimard Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Pascal Dubois, Bernard Quilfen
1993 CAS Francia Castorama - Cyrille Guimard Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Pascal Dubois, Bernard Quilfen
1994 CAS Francia Castorama - Cyrille Guimard Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Pascal Dubois, Bernard Quilfen
1995 CAS Francia Castorama - Cyrille Guimard Manager: Cyrille Guimard
Dir. sportivi: Jean-René Bernaudeau, Pascal Dubois, Bernard Quilfen


Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Grandi Girimodifica | modifica sorgente

Partecipazioni: 18 (1978, 1979, 1980, 1981, 1982, 1983, 1984, 1985, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995)
Vittorie di tappa: 50
1978 (3 Bernard Hinault)
1979 (7 Hinault, Villemiane)
1980 (3 Bernard Hinault)
1981 (5 Bernard Hinault)
1982 (4 Bernard Hinault)
1983 (Gaigne, Chevallier, Fignon)
1984 (cronosquadre, 5 Fignon, M. Madiot, Jules, Poisson, Menthéour)
1986 (Thierry Marie)
1987 (Lavainne, Gayant, Fignon)
1988 (Thierry Marie)
1989 (Vincent Barteau, Laurent Fignon)
1990 (Thierry Marie)
1991 (2 Thierry Marie)
1992 (Dominique Arnould, Thierry Marie)
1994 (Jacky Durand)
1995 (Jacky Durand)
Vittorie finali: 6
1978 (Bernard Hinault)
1979 (Bernard Hinault)
1981 (Bernard Hinault)
1982 (Bernard Hinault)
1983 (Laurent Fignon)
1984 (Laurent Fignon)
Altre classifiche: 5
1979 Punti (Bernard Hinault)
1979 Giovani (Jean-René Bernaudeau)
1981 Combattività (Bernard Hinault)
1983 Giovani (Laurent Fignon)
1984 Giovani (Greg LeMond)
Partecipazioni: 7 (1978, 1983, 1986, 1987)
Vittorie di tappa: 17
1978 (5 Hinault, 2 Teirlinck)
1983 (5 Dominique Gaigne, 4 Hinault)
1986 (Thierry Marie)
Vittorie finali: 2
1978 (Bernard Hinault)
1983 (Bernard Hinault)
Altre classifiche: 0

Classiche monumentomodifica | modifica sorgente

Campionati nazionalimodifica | modifica sorgente

Strada
In linea: 1978 (Hinault); 1979 (Berland); 1980 (Villemiane); 1984 (Fignon); 1986 (Y. Madiot); 1987 (M. Madiot), 1992 (Leblanc); 1993, 1994 (Durand)
Cronometro: 1995 (Thierry Marie)
In linea dilettanti: 1994 (Sébastien Medan)
Interclubs: 1980 (Marc Madiot)
In linea: 1978, 1979, 1980 (Lucien Didier)
Pista
Inseguimento: 1978 (Bossis); 1986 (Bondue); 1988 (Marie)
Km: 1987 (Philippe Boyer)
Ciclocross
1982 (M. Madiot); 1983 (Gayant); 1984, 1985 (Y. Madiot); 1986 (Gayant); 1987 (Y. Madiot); 1988, 1990 (Lavainne); 1993, 1994 (D. Arnould)

Altri successimodifica | modifica sorgente

Per tre volte corridori in forza alla Renault, prima, e Castorama, in seguito, si sono affermati ai campionati del mondo.

Campionati del mondo
1980 (Bernard Hinault); 1983 (Greg LeMond)
1993 (Dominique Arnould)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) Gitaneusa.com - Racing, www.gitaneusa.com. URL consultato il 21-12-2009.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo







Creative Commons License