Cerreto Guidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Cerreto Guidi
comune
Cerreto Guidi – Stemma Cerreto Guidi – Bandiera
Villa medicea di Cerreto Guidi
Villa medicea di Cerreto Guidi
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Firenze-Stemma.png Firenze
Sindaco Carlo Tempesti (centrosinistra) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 43°45′42.12″N 10°52′37.56″E / 43.7617°N 10.8771°E43.7617; 10.8771 (Cerreto Guidi)Coordinate: 43°45′42.12″N 10°52′37.56″E / 43.7617°N 10.8771°E43.7617; 10.8771 (Cerreto Guidi)
Altitudine 145 m s.l.m.
Superficie 49,33 km²
Abitanti 10 721[1] (31-12-2010)
Densità 217,33 ab./km²
Frazioni Bassa, Corliano, Gavena, Lazzeretto, Maccanti-Palagina, Poggio Tempesti, Ponte di Masino, Ripoli, San Zio, Stabbia

Fonte: [2]

Comuni confinanti Empoli, Fucecchio, Lamporecchio (PT), Larciano (PT), San Miniato (PI), Vinci
Altre informazioni
Cod. postale 50050
Prefisso 0571
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 048011
Cod. catastale C529
Targa FI
Cl. sismica zona 3s (sismicità bassa)
Nome abitanti cerretesi
Patrono san Leonardo
Giorno festivo 6 novembre
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Cerreto Guidi
Posizione del comune di Cerreto Guidi all'interno della provincia di Firenze
Posizione del comune di Cerreto Guidi all'interno della provincia di Firenze
Sito istituzionale

Cerreto Guidi (pronuncia: /ʧer'reto 'gwidi/[2]) è un comune di 10.721 abitanti[3] della provincia di Firenze. Nelle vicinanze dei comuni di Fucecchio, Vinci e Empoli, Cerreto Guidi è situata a 7 km a Nord-Est di Fucecchio, la più grande località delle vicinanze.

Geografia fisicamodifica | modifica sorgente

Storiamodifica | modifica sorgente

Al plebiscito del 1860 per l'annessone della Toscana alla Sardegna i "si" non ottennero la maggioranza degli aventi diritto (totale 1731), con un astensionismo da record, sintomo dell'opposizione all'annessione[4].

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Medaglia d'argento al Merito Civile - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al Merito Civile
«Durante il secondo conflitto mondiale, la popolazione delle cittadine toscane, animate da fiera ostilità nei confronti del regime fascista, partecipava con eroica determinazione alla Resistenza e alla lotta partigiana. Oggetto di violenti bombardamenti e feroci rappresaglie da parte delle truppe tedesche, sopportava la perdita di numerose vittime civili e la distruzione di ingente patrimonio, dando esempio di eccezionale abnegazione ed amor patrio.»
— Territorio Toscano del Padule di Fucecchio (Comuni di Fucecchio, Monsummano Terme, Ponte Buggianese, Cerreto Guidi), 1944; Depositario di rappresentanza, Comune di Monsummano Terme[5]

Monumenti e luoghi di interessemodifica | modifica sorgente

Architetture religiosemodifica | modifica sorgente

Architetture civilimodifica | modifica sorgente

Villemodifica | modifica sorgente

Altromodifica | modifica sorgente

Societàmodifica | modifica sorgente

Evoluzione demograficamodifica | modifica sorgente

Abitanti censiti[6]


Etnie e Minoranze Stranieremodifica | modifica sorgente

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 1.350 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Personalità native di Cerreto Guidimodifica | modifica sorgente

Amministrazionemodifica | modifica sorgente

Sportmodifica | modifica sorgente

Gemellaggimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Cfr., nel Dizionario d'ortografia e di pronunzia, [1].
  3. ^ Dato Istat al 31/12/2010.
  4. ^ Nidia Danelon Vasoli, Il plebiscito in Toscana nel 1860, Firenze, Olschki, 1968, in cui si fa riferimento anche al casi di Castiglion Fibocchi e Radda in Chianti
  5. ^ Brevetto. URL consultato il 04-11-2012.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ :: Comune di Cerreto Guidi :: Comuni gemellati

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana







Creative Commons License