Ciarán Hinds

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ciarán Hinds a Parigi nel 2008

Ciarán Hinds (Belfast, 9 febbraio 1953) è un attore irlandese, che lavora in campo cinematografico e teatrale.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato a Belfast, ultimo dei cinque figli (ha quattro sorelle) di un medico e di un'attrice teatrale. Invece di seguire le orme paterne decide di diventare attore come la madre, dopo aver studiato al St. Malachy's College frequenta la Queen's University da dove viene però cacciato, in seguito completa la sua formazione alla Royal Academy of Dramatic Art.

Terminati gli studi inizia lentamente a calcare i palcoscenici teatrali con diverse compagnie, fino ad ottenere una certa popolarità con il Riccardo III portato in scena dalla Royal Shakespeare Company con la regia di Sam Mendes. Continua a lavorare assiduamente in teatro fino al suo debutto cinematografico nel 1981 in Excalibur. Otto anni dopo torna al cinema ne Il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante di Peter Greenaway. Intanto continua a recitare in teatro in produzioni statunitensi e britanniche come Closer.

Negli anni seguenti torna al cinema lavorando in film come Amiche, Mary Reilly, Oscar e Lucinda. Nel 1999 recita per i registi italiani Giacomo Campiotti, Il tempo dell'amore, e Roberto Faenza, L'amante perduto. Dopo aver recitato nel sottovalutato Il mistero dell'acqua di Kathryn Bigelow impersonando l'inquietante villico Louis Wagner, inizia a lavorare per Hollywood in film come Al vertice della tensione, Era mio padre e Tomb Raider: La culla della vita, senza però trascurare produzioni britanniche come Veronica Guerin - Il prezzo del coraggio e Calendar Girls.

Recita nel film di Joel Schumacher Il fantasma dell'Opera e in seguito ottiene una parte nel film di Steven Spielberg Munich e in Miami Vice di Michael Mann. Recita in due ruoli storici, infatti impersona Erode in Nativity e Giulio Cesare nella serie televisiva Roma. Nel 2007 ottiene una parte nel pluripremiato Il petroliere di Paul Thomas Anderson. Nel 2010 recita nel film Il debito. A luglio 2011 interpreta il ruolo di Aberforth Silente, fratello del preside di Hogwarts Albus Silente, nell'ultimo capitolo della saga fantasy Harry Potter, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, diretto da David Yates e tratto dal settimo romanzo best-seller della scozzese J. K. Rowling, Harry Potter e i Doni della Morte.

Nel 2012 ottiene il ruolo di Mance Rayder per la terza stagione della fortunata serie televisiva Il Trono di Spade.[1]

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Doppiatori italianimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Aggiornamenti: Game of Thrones: scelto l'attore che interpreterà il ruolo di Mance Rayder su Telefilm Central

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 24811623 LCCN: no97029122

Attenzione: la chiave di ordinamento predefinita "Ciarán Hinds" sostituisce la precedente "Hinds ,Ciarán".








Creative Commons License