Città episcopale di Albi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Città episcopale di Albi
(EN) Episcopal City of Albi
Albi01.jpg
Tipo architettonico
Criterio C (iv) (v)
Pericolo Non indicato
Riconosciuto dal 2010
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

La città episcopale di Albi (in francese Cité épiscopale d'Albi) è un complesso architettonico situato nel centro di Albi, in Francia. Il 31 luglio del 2010, l'UNESCO l'ha classificata come patrimonio mondiale dell'umanità.

Il complesso si trova sulla riva sinistra del fiume Tarn e corrisponde al centro storico albigese. Dominata dalla Cattedrale di Santa Cecilia, fu edificato a partire dal X secolo. Nel XIII secolo, dopo la Crociata albigese la città divenne una potente sede episcopale in cui la chiesa cattolica voleva dimostrare la sua potenza.

Elementimodifica | modifica sorgente

Coordinate: 43°55′42″N 2°08′33″E / 43.928333°N 2.1425°E43.928333; 2.1425








Creative Commons License