Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche, conchiusa il 18 aprile 1961, raggruppa tutte le convenzioni e le norme del diritto internazionale che disciplinano i rapporti fra Stati e i diritti e le prerogative di cui godono gli Ambasciatori e gli altri funzionari diplomatici.

È basata su un progetto della commissione del diritto internazionale.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto







Creative Commons License