Coppa del mondo per club FIFA 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa del mondo per club FIFA 2006
FIFA Club World Cup Japan 2006
Competizione Coppa del mondo per club FIFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIFA
Date dal 10 dicembre
al 17 dicembre 2006
Luogo Giappone, 3 città
Partecipanti 6
Impianto/i 3 stadi
Sito Web Sito ufficiale
Risultati
Vincitore Internacional Internacional
(1º titolo)
Secondo Barcellona Barcellona
Terzo Al-Ahly Al-Ahly
Statistiche
Miglior giocatore Portogallo Deco
Miglior marcatore Egitto Mohamed Aboutreika (3)
Incontri disputati 7
Gol segnati 17 (2,43 per incontro)
Pubblico 325 152 (46 450 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2005 2007 Right arrow.svg

La Coppa del mondo per club FIFA 2006 (in inglese 2006 FIFA Club World Cup), è stata la 3ª edizione di questo torneo di calcio per squadre maschili di club organizzato dalla FIFA. Si tratta della 2ª edizione da quando ha sostituito la Coppa Intercontinentale. Per il secondo anno consecutivo la manifestazione si è svolta in Giappone, dal 10 al 17 dicembre 2006. Rispetto all'anno precedente è stato semplificato il nome della competizione, assumendo appunto quello di "Coppa del mondo per club FIFA".

Vincitore della manifestazione è stata la squadra brasiliana dell'Internacional, che ha sconfitto in finale il Barcellona per 1-0, laureandosi così per la prima volta campione del mondo.

A partire da questa edizione le squadre australiane partecipano alle competizioni organizzate dall'Asian Football Confederation e non più a quelle della confederazione oceanica.

Formulamodifica | modifica sorgente

La formula del torneo è la stessa dall'edizione precedente. Partecipano le sei vincitrici delle rispettive competizioni continentali. I rappresentanti dell'Oceania, dell'Africa, dell'Asia e del Centro-Nord America si scontrano fra di loro al primo turno. Le vincenti di queste sfide raggiungono in semifinale le vincitrici della UEFA Champions League e della Coppa Libertadores. Oltre la finale per il titolo si disputano gli incontri per il terzo e il quinto posto.

Stadimodifica | modifica sorgente

Il Nissan Stadium di Yokohama, durante lo svolgimento della Coppa del mondo per club, torna ad assumere il precedente nome di International Stadium. Ciò a causa di una norma della FIFA che vieta di sponsorizzare i nomi degli stadi utilizzati durante le proprie competizioni.

International Stadium National Stadium Toyota Stadium
Località: Yokohama Località: Tokyo Località: Toyota
Capienza: 72.370 Capienza: 60.000 Capienza: 45.000
NISSANSTADIUM20080608.JPG National Stadium of Japan Kasumigaoka.jpg Toyota sta 0313 2.JPG

Squadre partecipantimodifica | modifica sorgente

Squadra Data di qualificazione Confederazione Qualificata in quanto Partecipazioni
Messico America América 19 aprile 2006 CONCACAF Campione CONCACAF Champions' Cup 2006
Spagna Barcellona Barcellona 17 maggio 2006 UEFA Campione UEFA Champions League 2005-2006
Nuova Zelanda Auckland City Auckland City 21 maggio 2006 OFC Campione Oceania Club Championship 2006
Brasile Internacional Internacional 16 agosto 2006 CONMEBOL Campione Coppa Libertadores 2006
Corea del Sud Jeonbuk Hyundai Jeonbuk Hyundai 8 novembre 2006 AFC Campione AFC Champions League 2006
Egitto Al-Ahly Al-Ahly 11 novembre 2006 CAF Campione CAF Champions League 2006 (Ultima nel 2005)

Convocazionimodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Convocazioni per la Coppa del mondo per club FIFA 2006.

Arbitrimodifica | modifica sorgente

La FIFA ha selezionato per questa manifestazione cinque arbitri.

AFC

CAF

CONCACAF

CONMEBOL

Risultatimodifica | modifica sorgente

Tabellonemodifica | modifica sorgente

Quarti di finale Semifinali Finale
                           
         
 Egitto Al-Ahly  2
     Nuova Zelanda Auckland City  0    
 Egitto Al-Ahly  1
Incontro per il quinto posto
     Brasile Internacional  2  
 Nuova Zelanda Auckland City  0
 Corea del Sud Jeonbuk Motors  3  
 Brasile Internacional  1
   Spagna Barcellona  0
 Corea del Sud Jeonbuk Motors  0
   Messico America  1    
 Spagna Barcellona  4
Incontro per il terzo posto
     Messico America  0  
 Egitto Al-Ahly  2
 Messico America  1

Quarti di finalemodifica | modifica sorgente

Toyota
10 dicembre 2006, ore 19:20 UTC+9
Incontro 1
Auckland City Flag of New Zealand.svg 0 – 2
referto
Flag of Egypt.svg Al-Ahly Toyota Stadium (29.912 spett.)
Arbitro Arabia Saudita Khalil Al Ghamdi

Tokyo
11 dicembre 2006, ore 19:20 UTC+9
Incontro 2
Jeonbuk Motors Flag of South Korea.svg 0 – 1
referto
Flag of Mexico.svg America National Stadium (34.197 spett.)
Arbitro Sudafrica Jerome Damon

Semifinalimodifica | modifica sorgente

Tokyo
13 dicembre 2006, ore 19:20 UTC+9
Incontro 3
Al-Ahly Flag of Egypt.svg 1 – 2
referto
Flag of Brazil.svg Internacional National Stadium (33.690 spett.)
Arbitro Malesia Subkhiddin Mohd Salleh

Yokohama
14 dicembre 2006, ore 19:20 UTC+9
Incontro 4
America Flag of Mexico.svg 0 – 4
referto
Flag of Spain.svg Barcellona International Stadium (62.316 spett.)
Arbitro Colombia Oscar Ruiz

Incontro per il quinto postomodifica | modifica sorgente

Tokyo
15 dicembre 2006, ore 19:20 UTC+9
Incontro 5
Auckland City Flag of New Zealand.svg 0 – 3
referto
Flag of South Korea.svg Jeonbuk Motors National Stadium (23.258 spett.)
Arbitro Arabia Saudita Khalil Al Ghamdi

Terzo postomodifica | modifica sorgente

Yokohama
17 dicembre 2006, ore 16:30 UTC+9
Incontro 6
Al-Ahly Flag of Egypt.svg 2 – 1
referto
Flag of Mexico.svg America International Stadium (51.641 spett.)
Arbitro Sudafrica Jerome Damon

Finalemodifica | modifica sorgente

Yokohama
17 dicembre 2006, ore 19:20 UTC+9
Incontro 7
Internacional Flag of Brazil.svg 1 – 0
referto
Flag of Spain.svg Barcellona International Stadium (67.128 spett.)
Arbitro Guatemala Carlos Batres

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Internacional
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Barcellona

Classificamodifica | modifica sorgente

Pos. Squadra Confederazione
1 Brasile Internacional Internacional CONMEBOL
2 Spagna Barcellona Barcellona UEFA
3 Egitto Al-Ahly Al-Ahly CAF
4 Messico America América CONCACAF
5 Corea del Sud Jeonbuk Hyundai Jeonbuk Hyundai AFC
6 Nuova Zelanda Auckland City Auckland City OFC

Vincitoremodifica | modifica sorgente

Campione del mondo 2006

600px SCI artistico su sfondo Rosso.png

Internacional
(primo titolo)

Classifica marcatorimodifica | modifica sorgente

Gol Giocatore Squadra
3 Egitto Mohamed Aboutreika Egitto Al-Ahly
2 Angola Flávio Egitto Al-Ahly
1 Portogallo Deco Spagna Barcellona
1 Brasile Ronaldinho Spagna Barcellona
1 Brasile Zé Carlos Corea del Sud Jeonbuk Motors
1 Paraguay Salvador Cabañas Messico América
1 Brasile Adriano Gabiru Brasile Internacional
1 Brasile Luiz Adriano Brasile Internacional
1 Corea del Sud Lee Hyun-Seung Corea del Sud Jeonbuk Motors
1 Brasile Alexandre Pato Brasile Internacional
1 Islanda Eiður Guðjohnsen Spagna Barcellona
1 Corea del Sud Kim Hyung-Bum Corea del Sud Jeonbuk Motors
1 Messico Rafael Márquez Spagna Barcellona
1 Cile Ricardo Francisco Rojas Messico América

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License